Confindustria Modena
Imprese
ARCHIVIO

Stampa l'articolo
elettrodomestici

Vola il fatturato 2010 del Gruppo Bompani

L’azienda chiude il 2010 in crescita, evidenziando valori positivi su tutti i principali indicatori. Diminuisce l’indebitamento finanziario

Il direttore generale di Bompani Enrico VentoBompani, gruppo industriale modenese specializzato nella produzione di elettrodomestici ha chiuso il 2010 con un significativo incremento di fatturato: +11 per cento, per 58 milioni di euro globali.

L'azienda, che dal 1954 produce elettrodomestici che coniugano innovazione tecnologica e design, fa registrare ottime performance per quanto concerne tutti i principali indicatori finanziari. Positivi sia Ebit sia Ebitda, mentre l’indebitamento netto scende di quasi 4 punti percentuali. La redditività operativa prosegue il trend di crescita fatto registrare negli ultimi quattro anni.

Le ottime performance del gruppo acquisiscono ulteriore valore se comparate con il quadro generale della produzione nel settore degli elettrodomestici che, nel 2010, ha fatto registrare un calo del 6 per cento rispetto al 2009 che già evidenziava una diminuzione del 17,6 per cento. Nonostante la forte contrazione della domanda interna, non controbilanciata da una ripresa dell’export, a livello nazionale, il gruppo Bompani, che conta un organico di oltre 250 dipendenti, ha scelto una strategia di forte radicamento sul territorio, non delocalizzando la produzione e investendo significativamente in Ricerca e Sviluppo per poter fornire prodotti innovativi nelle forme e nella tecnologia.

Il successo del gruppo Bompani nasce anche dalla recente riorganizzazione aziendale che ha visto l’inserimento di nuove figure manageriali nell’area tecnica, nella produzione, nel service e nel marketing. «Siamo decisamente soddisfatti dei risultati conseguiti nel 2010», ha commentato il direttore generale di Bompani Enrico Vento. «Le performance evidenziate, peraltro, sono ancor più significative se consideriamo il contesto di mercato che ha visto una flessione dei mercati internazionali relativi al nostro comparto e l’apprezzamento dell’euro che non ha certamente favorito le esportazioni. L’obiettivo per il 2011 è proseguire questo percorso di sviluppo, sia nel mercato nazionale sia all’estero».

Bompani progetta e realizza cucine, forni a incasso, piani cottura. L'offerta a marchio Bompani comprende inoltre anche lavastoviglie, frigoriferi, congelatori, lavatrici, asciugatrici e cappe. L’azienda ha sede a Modena, stabilimento produttivo a Ostellato, in provincia di Ferrara, filiali in Europa e nel resto del mondo.

(28 giugno 2011)
Argomenti: Metalmeccanico