Confindustria Modena
Attualità
ARCHIVIO

Stampa l'articolo
all'auditorium giorgio fini

Vasco Errani in Confindustria Modena per parlare del futuro della nostra città

Lunedì 6 dicembre il presidente degli industriali modenesi Pietro Ferrari e il governatore della Regione Emilia-Romagna si confronteranno sul ruolo che la nostra provincia ha nel sistema economico regionale

Pietro Ferrari e Vasco ErraniQual è il ruolo di Modena all'interno del sistema regionale? Semplice spettatore o, come dimostra il valore delle esportazioni 2009 (8,15 miliardi di euro), protagonista di peso e di primo piano dei destini economici di questa Regione? E quali elementi è in grado di proporre il sistema politico per garantire un modello di regione competitivo in Europa?

È da questi spunti che prenderà il via il convegno "Modena e l'Emilia-Romagna. Il ruolo delle realtà locali nel governo della regione" che si terrà lunedì 6 dicembre alle ore 17.30 presso l'auditorium di Confindustria Modena.

Relatori dell'incontro saranno il governatore dell'Emilia-Romagna Vasco Errani e il presidente di Confindustria Modena Pietro Ferrari. Moderatore del dibattito sarà Franco Mosconi, docente di Economia industriale all'Università di Parma.

L'appuntamento si presenta come un'occasione per riflettere sul posizionamento di Modena in relazione alle politiche economiche e sociali della Regione Emilia-Romagna. Un tema particolarmente sentito dal numero uno degli industriali modenesi che ha più volte lanciato l'invito alla Regione a «definire una volta per tutte il ruolo di Bologna all'interno degli equilibri regionali».

«Anche il 2010 volge al termine e ci prepariamo ad archiviare un anno particolarmente difficile», afferma il presidente di Confindustria Modena Pietro Ferrari. «Dal confronto con il presidente della Regione Vasco Errani mi auguro che emergano risposte importanti sul futuro economico di questa città».

(02 dicembre 2010)