Confindustria Modena
Società
ARCHIVIO

Stampa l'articolo
perugia

Festival Giornalismo, premiata l'Usl

"Scommetti che smetti?", progetto per l’abbandono della sigaretta, primo classificato a Perugia nella sezione Web 2.0 e salute

Da sinistra: Simona Giuliano e Giuseppe Fattori (Sistema Comunicazione e marketing Azienda Usl Modena), Giuseppe Caroli (Direttore generale Azienda Usl Modena)Un palcoscenico prestigioso e un riconoscimento importante per l’impegno delle aziende sanitarie modenesi: Giuseppe Caroli, direttore generale dell’Azienda Usl, ha ritirato a Perugia, nell’ambito del Festival Internazionale del Giornalismo, il primo premio della prima edizione del Concorso "Comunicazione, marketing e informazione per la salute", istituito dalla Regione Umbria, direzione regionale Sanità e Servizi sociali e dagli organizzatori del Festival.

Al progetto premiato, "Scommetti che smetti? Concorso a premi per la lotta al fumo", è stata riconosciuta da una giuria di esperti in tema di Web 2.0 e Salute la capacità di creare un ambiente comunicativo reale e "virtuale" positivo, che ha consentito di avvicinare in maniera giocosa e concreta numerosi fumatori modenesi all’abbandono della sigaretta, favorendo relazioni positive con i professionisti della salute e con gli altri fumatori impegnati nel "percorso di liberazione" dal fumo. Questo è stato possibile, in particolare, grazie all’efficace utilizzo di forum, blog, video su YouTube e pagine Facebook a supporto delle più tradizionali strategie di comunicazione nella promozione e nella realizzazione dell’iniziativa.

Nel ritirare il premio, Giuseppe Caroli ha espresso soddisfazione per la valorizzazione dell’approccio sperimentale e innovativo nella comunicazione su sani stili di vita che contraddistingue l’Azienda Usl. "Scommetti che smetti?" dal 2005 rappresenta un appuntamento significativo per la lotta al fumo nel modenese.

Si svolge nell’ambito del Programma "Comunicazione e promozione della salute" della Conferenza Territoriale Sociale e Sanitaria della provincia di Modena ed è organizzato da Azienda Usl e Azienda Ospedaliero-Universitaria Policlinico in collaborazione con le associazioni Lilt e "Gli Amici del Cuore" e molti altri partner del territorio. Ha consentito a oltre 1.400 persone nel corso degli anni di scegliere di liberarsi della dipendenza di nicotina. Proprio in questi giorni è in corso l’edizione 2011: informazioni all'indirizzo www.scommettichesmetti.it.

(21 aprile 2011)
Argomenti: Cultura