Confindustria Modena
Società
ARCHIVIO

Stampa l'articolo
rsi

Un'automedica per l'ospedale di Vignola

Erogazione liberale di Cms a favore della comunità e del territorio. Luciano Salda, presidente Cms: «Il nostro sviluppo è strettamente collegato a quello del territorio»

Cms ha offerto all'ospedale di Vignola un'automedica attrezzata per il soccorso avanzato da parte del personale medico e infermieristico. Il veicolo, a trazione integrale per poter raggiungere con facilità ogni località anche montana, è stato consegnato da Luciano ed Elena Salda al personale della Struttura complessa Pronto Soccorso Vignola e del Punto di Primo intervento dell'Ospedale di Castelfranco Emilia diretta da Roberta Grimaldi.

«Credo sia noto che la nostra azienda s'ispiri a principi di responsabilità sociale d’impresa, e siamo convinti che il nostro sviluppo è strettamente collegato a quello del territorio», ha sottolineato Luciano Salda, presidente di Cms.

Vivo apprezzamento è stato espresso anche da Roberta Grimaldi: «La vicinanza che dimostrate verso chi come noi lavora nell’emergenza è fondamentale. Grazie a voi disporremo di un mezzo per lavorare sempre meglio».

(04 luglio 2012)
Argomenti: Cultura