Confindustria Modena
Società
ARCHIVIO

Stampa l'articolo
ber racing

Un casco per aiutare il Giappone

Anche Ber Racing, a modo suo, è vicina al Giappone. Ogni esemplare venduto del casco Quantum "Flag Japan" (in edizione speciale limitata) dona 100 euro alla Croce Rossa giapponese, impegnata nei territori colpiti.

Il design appositamente studiato da Aldo Drudi ricalca quello di successo della serie Flag, ma stavolta con la Hinomaru, la bandiera giapponese, e il suo tipico disco rosso, emblema del Sol levante. Il "Flag Japan" incarna le eccellenti caratteristiche sport touring tipiche della serie Quantum e contribuisce in maniera significativa a questa iniziativa umanitaria.

Quantum Flag Japan è disponibile in quantità limitata: per prenotarlo è sufficiente recarsi presso i concessionari ufficiali Arai contrassegnati da una specifica icona all’interno del sito www.berracing.it. La consegna è prevista per il mese di settembre 2011.

La Croce Rossa giapponese (Japanese Red Cross Society) è nata nel 1877 e da sempre è impegnata in numerose attività sanitarie e di soccorso, in particolare nella risposta ai disastri ambientali come terremoti ed eruzioni vulcaniche. Circa 500 squadre organizzate sul territorio offrono: soccorso medico e psicologico; stoccaggio e distribuzione di pasti e beni di prima necessità; raccolta, trasporto e distribuzione prodotti donati in beneficenza; rintracciamento di persone; riparo per gli sfollati.

(21 aprile 2011)
Argomenti: Cultura