Confindustria Modena
Imprese
ARCHIVIO

Stampa l'articolo
il riconoscimento

Un bilancio da Oscar per Cpl Concordia

La multiutility è stata selezionate tra i finalisti del premio "Oscar di Bilancio 2010" promosso dalla Ferpi

assemblea soci CplCpl Concordia, il gruppo cooperativo multiutility modenese operante nell'energia e nelle fonti rinnovabili, è tra i finalisti dell' Oscar di Bilancio 2010, il premio promosso e gestito da Ferpi (Federazione Relazioni Pubbliche Italiana).

In particolare il gruppo di Concordia è stato nominato nella sezione "Oscar di Bilancio Società e Grandi Imprese non quotate"; la motivazione che ha candidato alla finale il bilancio di Cpl parla di «un bilancio che riesce sia a dare conto della mission e del profilo della società, sia ad illustrare prospettive specifiche come le attività di ricerca».

«Questa nomination ci riempie di soddisfazione, in quanto pone in risalto la nostra capacità di dare valore alla trasparenza e alla profonda sensibilità sociale che dovrebbe essere un elemento caratterizzante del movimento cooperativo», ha commentato Massimo Continati, responsabile amministrativo di Cpl, che aggiunge «Una trasparenza che si traduce nella volontà di comunicare l'essenza del nostro operato sia in termini di commento ad azioni che hanno determinato un consuntivo, ma soprattutto che impatteranno sulle prospettive della società».

In occasione della nomination Maurizio Rinaldi, direttore amministrativo di Cpl, ha anticipato che, in base ai dati semestrali, anche il 2010 per Cpl si chiuderà positivamente con un fatturato consolidato a 370 milioni di Euro +16,71% rispetto al 2009 e un risultato netto previsto intorno ai 15 milioni di Euro, con oltre 100 nuove assunzioni.

I vincitori degli otto Oscar di Bilancio e del premio speciale della Governance Societaria saranno proclamati durante la serata di premiazione del 29 novembre che si svolgerà nella Sala delle Grida della Borsa Italiana a Milano.

(29 novembre 2010)
Argomenti: Terziario