Confindustria Modena
Attualità
ARCHIVIO

Stampa l'articolo
imprese

Tutti i vincitori del Premio Rsi 2009

Dei 18 progetti che hanno vinto la quarta edizione del premio "Responsabilità sociale d'impresa in provincia di Modena" nove appartengono ad aziende associate a Confindustria Modena

Sono 18 i progetti vincitori della quarta edizione del premio "Responsabilità sociale d'impresa in provincia di Modena", per il quale hanno concorso 43 progetti presentati da 40 imprese modenesi.

Il gruppo delle aziende che hanno partecipato al Premio Rsi 2009La cerimonia di premiazione del premio (promosso dalla Provincia di Modena e dalla Camera di Commercio in collaborazione con le associazioni imprenditoriali e sindacali, l'Università di Modena e Reggio Emilia e Banca etica) ha decretato il successo di nove aziende associate a Confindustria Modena.

Il dieci per cento dello stipendio dei dirigenti per alimentare un fondo di solidarietà a favore dei colleghi più colpiti dalla cassa integrazione costituisce il progetto con cui Florim Ceramiche si è aggiudicato il riconoscimento speciale per le aziende in situazione di crisi. 

Crown Aerosols Italia nella sezione Governance d'impresa ha vinto con il progetto "Etica e governance come chiavi del successo aziendale".

Per la qualità del lavoro sono stati premiati la cooperativa sociale Integra e Tec Eurolab, con la sua "Mappatura e valutazione delle competenze dei lavoratori". Una menzione è andata alla "Certificazione di sicurezza" della Tellure Rôta. "Tutto casa e lavoro" è il progetto per offrire ai dipendenti un alloggio sicuro ad affitto calmierato di Acciaieria Rubiera premiato nella sezione Rapporti con la comunità.

Per aver accorciato e qualificato filiera e fornitori sono state premiate tre aziende alimentari: l'Aceto balsamico del Duca, la trattoria Il Formicone, la bottega delle carni Linari.

Tre anche i riconoscimenti nel settore gestione ambientale: alla cooperativa Csc per la realizzazione di una linea di utensili per la pulizia della casa in "ecoellene", un materiale derivato dal riciclo dei contenitori per bevande Tetrapack; alla cooperativa Power per la costruzione di impianti fotovoltaici "chiavi in mano" a beneficio di altre cooperative; a Mister Web per la riprogettazione di tutte le attività aziendali in funzione del rispetto ecologico.

Nella sezione Innovazione sono stati premiati l'ecopoltrona e l'ecopuffo in carta riciclata della Agc; la ceramica in gres porcellanato delle Ceramiche Marca Corona realizzata attraverso il riutilizzo degli schermi dei tubi catodici; i regolatori di flusso luminoso che riducono i consumi nell'illuminazione pubblica di Cs (Gruppo Sce); la certificazione delle procedure per l'inserimento lavorativo dei disabili del Consorzio solidarietà sociale di Modena.

Nel settore Rendicontazione sono stati premiati il bilancio di sostenibilità di Caprari e quello sociale di Cir Food, mentre per il Marketing sociale hanno vinto la partnershiip con Ant di Emil Banca e il progetto "Cibo è cultura" della Panetteria Rossi.

Nella sezione Pari opportunità l'ha spuntata il progetto "Araliya" della Cooperativa sociale Vagamondi. I numeri del premio

(12 aprile 2010)