Confindustria Modena
Società
ARCHIVIO

Stampa l'articolo
mirandola

Tutti i vincitori del premio Pico 2010

Sergio Marchionne, Fernando Botero, i fratelli Marchi (Liu Jo) e Giuseppe Pederiali: sono loro i premiati all'undicesima edizione del prestigioso premio

Sergio MarchionneFernando Botero«Per aver portato con alta professionalità e attraverso un'accorta gestione delle problematiche, Fiat, la più importante azienda privata italiana, ad assumere un ruolo di leadership mondiale».

È questa la motivazione con cui l'amministratore delegato di Fiat, Sergio Marchionne, è stato insignito del premio Pico della Mirandola 2010.

La cerimonia di assegnazione si è svolta venerdì scorso presso il Teatro Nuovo di Mirandola. Oltre a Sergio Marchionne, sono stati premiati lo scultore colombiano Fernando Botero, per la sezione internazionale, i fratelli Marco e Vannis Marchi dell'azienda Liu Jo e lo scrittore Giuseppe Pederiali per la sezione locale.

Marco e Vannis MarchiGiuseppe PederialiPromosso dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Mirandola e dalla Banca Cr di Firenze, nelle scorse edizioni il premio era stato assegnato a Lorenzo Bini Smaghi, Carlo Azeglio Ciampi, Vittorio Merloni e Mario Draghi.

Consiste nella riproduzione in oro del volto di Giovanni Pico, che, a partire dalla decima edizione, viene rappresentato così come emerso dalla ricostruzione fisionomica del volto effettuata sui suoi resti mortali.

Il premio, a cadenza biennale, è giunto quest'anno all'undicesima edizione. Viene assegnato a personalità del mondo economico, finanziario, imprenditoriale, scientifico, culturale e umanitario che abbiano saputo armonizzare e sintetizzare al meglio l'impegno creativo e operativo. 

(08 novembre 2010)
Argomenti: Enti locali