Confindustria Modena
Imprese
ARCHIVIO

Stampa l'articolo
telecomunicazioni

Teleimpianti: partner speciale per Tecomec

La reggiana Tecomec ha scelto l'azienda modenese per dotarsi di un nuovo sistema di security e di trasmissioni fonia-dati

Per gli impianti Ict del nuovo sito Tecomec di Reggio Emilia è stata scelta Teleimpianti. Teleimpianti, system integrator che si occupa di progettazione, realizzazione e assistenza tecnica di impianti di sicurezza e telecomunicazioni, ha realizzato per l'azienda reggiana i sistemi di security e di trasmissioni fonia-dati necessari al funzionamento dell’unità produttiva.

È il responsabile commerciale della filiale Teleimpianti di Modena, Davide Olivieri, che spiega l'importanza della commessa acquisita nel 2009 e ancora in corso di completamento. «La rete di cablaggio in rame e fibra ottica in categoria 7 è una delle reti fonia-dati più efficienti e performanti disponibili sul mercato. Nell'approntarla abbiamo rivolto una particolare attenzione agli aspetti relativi alla ridondanza e al back up in caso di failure sia delle connessioni fisiche che logiche, sui cavi e sugli apparati di rete».

«Inoltre», aggiunge Olivieri, «è stata utilizzata la piattaforma Facility Commander Wnx di Utc Fire&Security, di cui Teleimpianti è business partner per l’Italia, per integrare la gestione dell’antintrusione, del controllo accessi, della videosorveglianza, degli allarmi tecnologici e delle segnalazioni di allarme della rilevazione dei fumi. Oltre a questo abbiamo messo a punto altri sistemi tecnologicamente avanzati come la videosorveglianza digitale in rete Lan per il controllo degli accessi e delle aree maggiormente a rischio, il sistema di controllo degli accessi con tecnologia di prossimità di ultima generazione per gestire i varchi di accesso alla sede e agli edifici e la supervisione degli allarmi della vasca antincendio».

«L’utilizzo di questo sistema», spiega Omar Leoni, plant manager di Tecomec, «unito alla semplicità di gestione e al puntuale servizio di manutenzione garantito dal personale dipendente di Teleimpianti, sono stati particolarmente apprezzati e rappresentano un segno tangibile della capacità di Teleimpianti di essere, per il proprio cliente, un vero punto di riferimento per la risoluzione di tutte le esigenze di controllo, gestione e manutenzione degli impianti speciali di un moderno edificio».

Con i suoi oltre 30 anni di attività Teleimpianti ha vissuto e partecipato allo sviluppo dei sistemi di telecomunicazione e sicurezza fin dall'inizio della loro moderna evoluzione. Oggi tra la sede operativa di Bologna e la filiale di Modena si contano 39 dipendenti. Nel 2010 Teleimpianti ha fatturato circa 7,2 milioni di euro.

Tecomec, fondata nel 1987, produce macchine per il bosco e per il giardinaggio proponendo un'ampia gamma di accessori e parti di ricambio. Società di importanza internazionale, con sedi anche in Usa, Francia e Cina, appartiene al gruppo Yama, che conta oltre 30 società affiliate e più di 2.000 dipendenti.

(20 aprile 2011)
Argomenti: Ict