Confindustria Modena
Imprese
ARCHIVIO

Stampa l'articolo
ict

Teleimpianti sostiene l'energy saving

L'azienda ha ottenuto da Schneider Electric, società impegnata nella promozione delle corrette prassi in tema di risparmio energetico, la certificazione Ecoxpert

Recentemente Teleimpianti ha ottenuto da Schneider Electric, società impegnata nella promozione delle corrette prassi in tema di risparmio energetico, la certificazione Ecoxpert. Alla luce di questo riconoscimento, e tramite differenti step, l’azienda bolognese (con una filiale anche a Modena) si propone come partner privilegiato dell’energy saving.

La misura degli sprechi energetici. Con il Power Logic Energy Box, strumento che permette di misurare tutti i consumi energetici in tempo reale, li rende disponibili sotto forma grafica via web e permette di fare analisi comparative. Tutte le informazioni raccolte da Power Logic Energy Box sono trasmesse su qualsiasi computer, smartphone o iPad e, tramite il portale Energy Online, sempre a portata di mano.

Come ridurre i consumi. Il sistema di Building Automation dell’edificio di Teleimpianti permette di controllare l’illuminazione in funzione dell’occupazione dei locali e della luce naturale; controllare e modificare in  automatico le temperature degli ambienti in funzione delle necessità; regolare la temperatura dell’acqua nei circuiti di riscaldamento secondo una modulazione giornaliera corrispondente alle tipicità d’uso.

Con i suoi oltre 30 anni di attività Teleimpianti ha vissuto e partecipato allo sviluppo dei sistemi di telecomunicazione e sicurezza fin dall'inizio della loro moderna evoluzione. Oggi tra la sede operativa di Bologna e la filiale di Modena si contano 39 dipendenti. Nel 2010 Teleimpianti ha fatturato circa 7,2 milioni di euro.

(11 luglio 2012)
Argomenti: Ict