Confindustria Modena
Attualità
ARCHIVIO

Stampa l'articolo
edilizia

Ance Modena, rinconfermato alla presidenza Stefano Betti

L'associazione dei costruttori edili modenesi ha eletto anche il nuovo consiglio direttivo e i due vicepresidenti

Stefano Betti, riconfermato per il secondo mandato alla guida di Ance ModenaSi è tenuta nei giorni scorsi l'assemblea di Ance Modena, dove è stato fatto il punto sul settore delle costruzioni a livello provinciale, settore che continua a soffrire della mancanza della ripresa e delle difficoltà in cui si trova l'economia italiana.

Nel corso dell'assemblea sono stati eletti i componenti del consiglio direttivo, che successivamente, nella sua prima riunione, ha confermato alla presidenza di Ance Modena per il secondo mandato Stefano Betti, della Costruzioni Generali Due.

Ad affiancarlo sono stati chiamati i due vicepresidenti Franco Agnini, della Icaf, e Roberto Reggiani, della Reggiani Costruzioni. Inoltre, Stefano Lucchi, del Frantoio Fondovalle, rappresenterà Ance Modena nella giunta di Confindustria Modena. I nuovi eletti resteranno in carica tre anni.

«Ance Modena proseguirà e intensificherà le iniziative dirette a sostenere le imprese edili e a superare questo momento di grave crisi del settore», ha affermato il presidente dell'associazione Stefano Betti. «Intendiamo promuovere presso gli enti locali le iniziative di partenariato pubblico-privato e contribuire a rendere attuabili nel territorio i programmo di edilizia residenziale sociale sostenuti finanziariamente a livello regionale e nazionale. E ancora, sollecitare le amministrazioni locali a semplificare le procedure e le norme dirette a consentire gli interventi edilizi e affiancare le imprese nei casi, sempre più frequenti, di ritardo dei pagamenti da parte della pubblica amministrazione».

«Ovviamente, Ance Modena assisterà le imprese nell'applicazione delle nuove disposizioni per il rilancio del settore edile contenute nel "decreto Sviluppo" che è il primo concreto provvedimento del governo a sostegno dell'edilizia dopo tre anni di pesante recessione», ha concluso Betti.

I componenti del consiglio direttivo sono: Franco Agnini (Icaf), Claudio Baraldi (F.lli Baraldi), Alessandro Baschieri (Baschieri), Stefano Betti (Costruzioni Generali Due), Stefano Lucchi (Frantoio Fondovalle), Giovanni Neri (Costruzioni Giovanni Neri), Roberto Reggiani (Reggiani Costruzioni), Giuliana Righi (Impresa Righi), Gianluca Stabellini (Alcide Stabellini) oltre ai componenti di diritto come Benedetto Grossi di Mutina Costruzioni Generali (presidente Scuola edile di Modena), Camilla Scianti di Impresa Costruz. Scianti Dott. Ing. Valerio (presidente Cassa edili di Modena), Valerio Scianti di Impresa Costruz. Scianti Dott. Ing. Valerio (past president).

È stato inoltre rinnovato anche il collegio dei probiviri, i cui componenti sono Aldo Barbati, Umberto Bernardi e Luciano Gregorio.

(01 giugno 2011)