Confindustria Modena
Attualità
ARCHIVIO

Stampa l'articolo
il convegno

Sostanze chimiche, università e imprese a confronto

Durante il convegno inoltre verrà presentato il Master di II livello "Gestione delle sostanze chimiche-REACH la nuova legislazione chimica comunitaria"

Il convegno. "Gestione delle sostanze chimiche-Panorama Reach": è questo il titolo del convegno organizzato dal Cipral (Centro Interdipartimentale sulla Prevenzione dei Rischi negli Ambienti di Lavoro dell'Università di Modena e Reggio Emilia) in collaborazione con la Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali, il Dipartimento di Chimica e l'Ordine Provinciale dei Chimici. L'appuntamento è il 3 e 4 febbraio presso l'Aula T01 del Policlinico in via Del Pozzo 1.

Due giorni di approfondimento. In particolare, durante le due giornate di studio, saranno spiegate le cause che hanno condotto alla promulgazione del regolamento europeo "Reach" e saranno descritti gli obiettivi e lo stato dell'arte in Italia e in Europa.

Il regolamento Reach. Entrato in vigore il 1° giugno 2007 è destinato a rivoluzionare la gestione delle sostanze chimiche in Europa e negli altri continenti. La sua applicazione impatterà tutta la filiera produttiva (produttori, importatori ed utilizzatori delle sostanze) e rappresenterà non solo una sfida ma anche una grande opportunità per il sistema produttivo europeo. Reach è l'acronimo di Registrazione, Valutazione, Autorizzazione e Restrizione delle sostanze chimiche.

La presentazione del master. Durante il convegno verrà presentato il Master di II livello "Gestione delle sostanze chimiche-Reach", promosso dall'Università di Modena e Reggio Emilia e dall'Ordine Provinciale dei Chimici di Modena che si prefigge di fornire le basi metodologiche e le conoscenze per rendere operativo il regolamento.

(25 gennaio 2011)