Confindustria Modena
Imprese
ARCHIVIO

Stampa l'articolo
macchine per ceramica

Sempre più "mondo" per Siti-B&T

In Iran, Bolivia e Siria nuovi accordi commerciali di un certo rilievo per il gruppo formiginese

Da sinistra Fausto, Marco e Fabio TarozziLa Siti-B&T ha firmato un importante accordo commerciale con il gruppo ceramico iraniano Kashi Nafis Ashk: la fornitura prevede l'installazione di una nuova linea completa dedicata alla produzione di monocottura pavimento con una produzione giornaliera di 11.000 metri quadrati. 

In particolare il gruppo formiginese fornirà cinque mulini a sfera, due atomizzatori, due essiccatoi verticali, l'intero reparto di smaltatura, due essiccatoi preforno e due forni a rulli monocanali, oltre all'impianto di movimentazione con veicoli a guida laser di ultima generazione e all'impianto di stoccaggio in asservimento alle linee di smaltatura e forno e tre linee di scelta. L'impianto entrerà in produzione entro il primo trimestre del 2011.

E sempre in quest'ultimo periodo Siti-B&T ha siglato altri tre importanti accordi. Il primo in Bolivia con la Ceramica Cobace: l'azienda fornirà la nuova linea di pressatura e di essiccazione, tecnologicamente all'avanguardia, per la produzione di monocottura in pasta rossa che permetterà di aumentare notevolmente la produzione nell'impianto ceramico di Cocha Bamba.

Il secondo con Military Housing, storico produttore dello scenario ceramico siriano: la fornitura comprende una pressa idraulica, serie Evo 2008/1750 completa di carrello di caricamento e stampo, un essiccatoio verticale e un forno a rulli monocanale.

E il terzo, infine, con la Ceramica Pavimentos Bechi (Spagna), con una commessa dedicata alla produzione di biscotto ceramico. La nuova unità produttiva è costituita da un essiccatoio orizzontale pentacanale con bocca di alimentazione di 2450 millimetri e da un forno a rulli monocanale 2650 millimetri e 51,02 metri di lunghezza dotato del sistema di recupero di calore per ridurre il consumo di carburante stimato in un 5 per cento. La fornitura comprende anche le macchine di stoccaggio in asservimento al forno ed essiccatoio.

(31 marzo 2011)
Argomenti: Ceramico