Confindustria Modena
Imprese
ARCHIVIO

Stampa l'articolo
gruppo cremonini

Roadhouse grill apre anche a Lissone

Il fatturato annuo previsto per il locale, che si estende su una superficie di 640 metri quadrati, è di due milioni di euro

Uno dei Roadhouse Grill della catena del Gruppo CremoniniIl Gruppo Cremonini ha aperto a Lissone la diciassettesima steakhouse italiana a marchio Roadhouse Grill.

Il locale si trova in via Cilea 2, nelle immediate vicinanze dello svincolo per Lissone della superstrada per Lecco, e si estende su una superficie di 640 metri quadrati, con 150 posti a sedere e un ampio parcheggio.

Secondo le previsioni, i 30 dipendenti del locale serviranno circa 100.000 pasti all’anno, con un fatturato annuo stimato in circa due milioni di euro all’anno.

La nuova steakhouse di Lissone, che sarà aperta al pubblico sette giorni su sette, va ad aggiungersi ai locali di Legnano, Roma, Bologna, Mantova, Piacenza, Rozzano, Reggio Emilia, Corbetta, Ferrara, Bergamo, Forlì, Verona, Padova, Carpi, Buguggiate e Trezzano sul Naviglio. A fine estate, con la prossima apertura di Corsico, saliranno a nove le presenze in Lombardia.

La catena Roadhouse Grill, sviluppata a partire dal 2001, si caratterizza per un’offerta di carni alla griglia in un ambiente informale e si rivolge a un ampio pubblico, con una particolare attenzione alle famiglie. Nel 2008 ha fatturato complessivamente 23 milioni di euro, in crescita di circa il 30 per cento rispetto al 2007.

(18 giugno 2009)
Argomenti: Agroalimentare