Confindustria Modena
Imprese
ARCHIVIO

Stampa l'articolo
gruppo cremonini

Roadhouse Grill apre un nuovo locale

La 27ma steakhouse della catena inaugurata vicino al casello di Bologna San Lazzaro. Le prossime aperture sono previste a Roma Testaccio, Melegnano, Milano Stazione Centrale e Torino

Il ristorante di San Lazzaro è stato realizzato ristrutturando un vecchio fabbricato rurale di due piani, riqualificando tutta l'area privata annessa al fabbricato, entro la quale sono stati ricavati i parcheggi e le aree verdi. L'intervento si è inserito nella riqualifica dell'intero ambito territoriale circostante e si sposa con i lavori pubblici che sono stati realizzati nella zona, con la costruzione delle nuove rotatorie di smistamento del traffico e le migliorie dei vari svincoli autostradali e della tangenziale.

La steakhouse è aperta al pubblico 7 giorni su 7. Secondo le previsioni, i 30 dipendenti del locale di Bologna serviranno circa 110.000 pasti all'anno, con un fatturato medio a regime stimato intorno a 2,2 milioni di euro. Con la nuova steakhouse di Bologna San Lazzaro, che si affianca al locale storico in via Stalingrado, salgono a 27 i locali in Italia, attualmente distribuiti principalmente in Lombardia, Emilia-Romagna e Veneto. Nei prossimi mesi apriranno progressivamente Roma Testaccio, Milano Melegnano, Milano Stazione Centrale, Torino.

Roadhouse Grill ha chiuso il 2010 con un fatturato di 36,2 milioni di euro, in crescita del 35,6 per cento rispetto all'anno precedente, con oltre 700 dipendenti. Prosegue anche a Bologna il gemellaggio tra Roadhouse Grill e la "Cow Parade", la mostra internazionale d'arte itinerante: nel nuovo locale è stata collocata una mucca d'artista, il cui titolo è "Jungle Muc", ideata e realizzata da Debora Paolillo in occasione della "Cow Parade" svoltasi a Roma nel 2010.

Il Gruppo Cremonini
Cremonini, con oltre 12.300 dipendenti, e un fatturato complessivo 2010 di circa 3 miliardi di euro, di cui oltre 35 per cento realizzato all'estero, è uno dei più importanti gruppi alimentari in Europa e opera in tre aree di business: produzione, distribuzione e ristorazione. Il Gruppo è leader in Italia nella produzione di carni bovine e prodotti trasformati a base di carne (Inalca e Montana) e nella commercializzazione e distribuzione al foodservice di prodotti alimentari (Marr). È leader in Europa nella gestione delle attività di ristorazione a bordo treno e detiene la leadership in Italia per quanto riguarda i buffet nelle stazioni ferroviarie; inoltre vanta una presenza rilevante nei principali scali aeroportuali italiani e nella ristorazione autostradale (Chef Express). È infine presente nella ristorazione commerciale con la catena di steakhouse a marchio Roadhouse Grill.

(07 luglio 2011)
Argomenti: Agroalimentare