Confindustria Modena
Società
ARCHIVIO

Stampa l'articolo
raccolta differenziata

Riciclare con Tetra Pak fa bene alla spesa

Al via nel centro commerciale La Rotonda di Modena la raccolta differenziata dei contenitori Tetra Pak in poliaccoppiato per latte, succhi, vino, sughi e legumi. Riciclando questi cartoni, sarà possibile ottenere uno sconto sulla spesa nell’Ipermercato E.Leclerc-Conad

La macchina per la raccolta dei contenitori Tetra Pak al centro commerciale "La Rotonda"A "La Rotonda" la macchina per la raccolta. Attraverso un sistema premiante, abbinato al conferimento dei contenitori Tetra Pak in una macchina posta in prossimità delle casse dell’Ipermercato E.Leclerc-Conad, ognuno potrà dare il suo contributo per la tutela dell’ambiente, ottenendo al tempo stesso uno sconto sulla spesa. L’obiettivo dell’iniziativa è quello di aumentare l’attenzione dei cittadini verso la raccolta differenziata dei rifiuti nel luogo stesso in cui i consumi prendono forma: il centro commerciale.

Come funziona. A ogni conferimento, da un minimo di 2 a un massimo di 5 confezioni Tetra Pak al giorno, la macchina emette un ecoscontrino. Raggiunta la soglia di 12 ecoscontrini, E.Leclerc-Conad premia i consumatori con buoni sconto di 5 euro su una spesa minima di 50 euro da effettuare nell’ipermercato. Per i possessori di Carta Insieme Conad e/o della tessera per i servizi ambientali di Hera, la raccolta accelera. La promozione è valida fino al 31 marzo 2011. Sul sito www.tiriciclo.it sono disponibili tutte le informazioni.

Il Comune di Modena. Così ha commentato l’iniziativa l'assessore all'Ambiente e Città Sane del Comune di Modena, Simona Arletti: «L'amministrazione crede in questo progetto, che mette insieme pubblico e privato per un obiettivo comune, quello della raccolta differenziata. Sappiamo già che i cittadini modenesi sono sensibili all'argomento e tra i primi in Regione per percentuale di rifiuti differenziati a testa, ma c'è ancora molto da fare».

Nordiconad. Mauro Lusetti, amministratore delegato di Nordiconad, ha sottolineato il valore ambientale del progetto: «La sensibilizzazione verso le tematiche relative alla tutela dell’ambiente è fra le priorità della nostra politica di responsabilità sociale. In particolare, siamo convinti che raggiungere i consumatori nel momento degli acquisti sia un modo utile e proficuo per aumentare la loro consapevolezza nei confronti di pratiche virtuose come la raccolta differenziata dei rifiuti».

Il Gruppo Hera. «Questa iniziativa», ha aggiunto Roberto Gasparetto, direttore della Struttura Operativa Territoriale di Modena del Gruppo Hera, «conferma il nostro lavoro quotidiano a favore dell’ambiente e della sostenibilità, un impegno concreto che, grazie alla sinergia con l'amministrazione comunale, il coinvolgimento della grande distribuzione e la collaborazione dei cittadini, ha permesso di raggiungere risultati importanti. Nel 2010, infatti, nel comune di Modena la percentuale di rifiuti raccolti separatamente ha raggiunto il 50 per cento, con una crescita di 20 punti percentuali rispetto al 2005».

Tetra Pak. «Permettendo la raccolta differenziata delle confezioni Tetra Pak anche all’interno del centro commerciale, intendiamo fornire uno stimolo per incrementare il conferimento di questi contenitori che, attraverso il riciclo, possono tornare ad essere una materia prima per prodotti riciclati», ha poi affermato Michele Mastrobuono, direttore Ambiente e Relazioni Esterne di Tetra Pak Italia.

(26 gennaio 2011)
Argomenti: Enti locali