Confindustria Modena
Stampa l'articolo

Ricerca scientifica e tecnologica

La Fondazione attribuisce allo sviluppo della ricerca scientifica un ruolo centrale nella realizzazione di un modello di sviluppo caratterizzato dal valore della conoscenza. Lo considera un investimento con ricadute importanti nel medio-lungo termine, capace di porre le basi per una società innovativa, in grado di coniugare sviluppo economico, crescita culturale e benessere sociale.

Obiettivi prioritari della Fondazione saranno quindi la formazione e l'inserimento dei giovani nella ricerca, attraverso il finanziamento di contratti pluriennali di ricerca e l'assegnazione di borse di studio di dottorato. Particolare attenzione sarà rivolta a iniziative che prevedano l'inserimento in reti ufficiali di collaborazione nazionale e internazionale e che favoriscano la mobilità internazionale dei ricercatori.

Proseguirà l’attivazione dei bandi per la ricerca scientifica e tecnologica gestiti direttamente, come il Bando per progetti di ricerca internazionale, del quale è in corso la seconda edizione, e il Bando per congressi scientifici. Il finanziamento di attrezzature scientifiche collegate a progetti di ricerca sarà riconfermato stanziando apposite somme per l’Università e per i due poli ospedalieri del territorio modenese.

Anche il sostegno all'edilizia universitaria sarà mantenuto a fronte delle scarse risorse a disposizione dell'Ateneo e alla necessità di adeguare gli spazi. A tale proposito si ricorda l'impegno di tre milioni di euro per il recupero del comparto Sant'Eufemia. L'intervento prevede la ristrutturazione completa di due corpi di fabbrica per la creazione di nuove aule, nuovi laboratori informatici e studi al servizio della Facoltà di Lettere.

(01 febbraio 2010)