Confindustria Modena
Imprese
ARCHIVIO

Stampa l'articolo
gruppo florim

Rex in affitto a Ita Ceramiche

«L'operazione č finalizzata a concentrare le produzioni, per aumentare l'efficienza e la produttivitą»

Florim Ceramiche ha firmato un accordo nel quale si prevede che concederà in affitto per un periodo di 4 anni (rinnovabile per altri 4) il proprio stabilimento di via Viazza a Fiorano alla società Ita Ceramiche di Salvaterra. Si tratta dello stabilimento nel quale vengono prodotti i materiali Rex, marchio che rimane patrimonio di Florim e le cui collezioni saranno realizzate nello stabilimento di via Canaletto, nel quale sono stati investiti oltre 40 milioni di euro nel biennio 2009/2010. L'operazione è finalizzata a concentrare le produzioni, per aumentare l'efficienza e la produttività.

Gli accordi prevedono la possibilità da parte di Ita Ceramiche di sottoporre proposte di assunzione ai dipendenti Florim che già erano impiegati nella fabbrica di via Viazza e che attualmente sono in forza presso lo stabilimento di via Canaletto, interessati da una procedura di Cassa Integrazione a rotazione. Ita potrà quindi offrire a una cinquantina di addetti la possibilità di essere reinseriti in un contesto che ben conoscono e all'interno del quale hanno sviluppato la propria professionalità.

«In una fase delicata per l'intero distretto ceramico», commenta il gruppo di Fiorano, «questo accordo dimostra la volontà di Florim e Ita di impegnarsi a mantenere la stabilità dei livelli occupazionali, investendo su competenze e professionalità appartenenti al territorio, per fare impresa in maniera socialmente responsabile.

(28 marzo 2011)
Argomenti: Ceramico