Confindustria Modena
Economia
ARCHIVIO

Stampa l'articolo
finanziamenti

Regione, per le imprese due punture di ossigeno

Dodici milioni di euro per le reti di impresa e 1 milione e 500 mila euro per l'avvio di imprese cooperative di piccole e medie dimensioni: da viale Aldo Moro due provvedimenti in favore del sistema produttivo

Dodici milioni di euro per le reti di impresa e 1 milione e 500 mila euro per l'avvio di imprese cooperative di piccole e medie dimensioni: la Regione prova a rivitalizzare il sistema produttivo emiliano-romagnolo.

Se per il primo provvedimento occorrerà aspettare settembre («quando chiuderemo un bando per contribuire alla creazione di reti di impresa con 12 milioni di euro», afferma l'assessore regionale alle Attività produttive Gian Carlo Muzzarelli), per il secondo si possono già trarre le conclusioni: sono 74 le nuove imprese nate grazie al contributo regionale.

Dei 74 progetti, 70 sono stati presentati da imprese cooperative, 4 da consorzi di cooperative. Il bando ha sostenuto in particolare le iniziative di cooperative costituite da lavoratori colpiti da crisi aziendali, disoccupazione o occupati con forme di lavoro precario e discontinuo.

Inoltre, 26 nuove cooperative sono cooperative femminili, 6 cooperative giovanili, 5 cooperative di immigrati e 29 sono cooperative sociali.

(16 settembre 2010)
Argomenti: Enti locali