Confindustria Modena
Imprese
ARCHIVIO

Stampa l'articolo
new york

Reca Group, con Amfar contro l'Aids

Il presidente dell'azienda carpigiana Paolo Diacci ha preso parte a "The Inspiration Gala", l'evento di beneficienza promosso per raccogliere fondi nella lotta contro il viru dell'Hiv

il presidente di Reca Group Paolo Diacci (a destra) insieme a Tyson BeckfordAmfar, la fondazione americana attiva nella lotta contro l'Aids, ha organizzato a New York "The Inspiration Gala", un evento di beneficenza per raccogliere fondi. Per l'occasione Amfar ha coinvolto le aziende del settore dell'abbigliamento e numerose icone della moda come Marc Jacobs, Kenneth Cole, Lance Bass, Kelly Rowland, Estelle e Cindy Lauper.

Durante la serata aziende e stilisti del calibro di Neil Barrett, Bottega Veneta, Thom Browne, Calvin Klein Collection, Kenneth Cole, Dolce&Gabbana, Dsquared2, Tom Ford, Jean Paul Gaultier, Tim Hamilton, Hugo Boss, Marc Jacobs, Karl Lagerfeld, Ralph Lauren, Prada, Trussardi, Viktor&Rolf, Yves Saint Laurent, hanno presentato collezioni disegnate esclusivamente per l'evento. Tutti i pezzi presentati in sfilata sono stati messi all'asta.

Kylie Minogue è stata la presentatrice della serata e Ricky Martin insieme a Jean Paul Gaultier sono stati premiati per il loro coinvolgimento alla lotta contro l'Aids.

Reca Group, l'azienda carpigiana leader nel settore di semilavorato per l'accessorio, da anni contribuisce alla battaglia contro l'Aids.

A New York, per l'evento Amfar, l'azienda è stata rappresentata dal suo presidente, Paolo Diacci, che è intervenuto con numerosi ospiti tra cui importanti clienti della sede di New York come Ralph Lauren, Daine Von Furstenberg, Colehaan, Coach, Simon Spurr, Devon Scott, Diego Binetti e Playful. Insieme a Paolo Diacci, come testimonial dell'ultima campagna pubblicitaria Reca Group era presente anche il modello Tyson Beckford.

(21 giugno 2010)