Confindustria Modena
Imprese
ARCHIVIO

Stampa l'articolo
terremoto/1

Poste italiane dona materiale didattico

Libri, quaderni e cancelleria destinati ai piccoli ospiti delle aree di accoglienza modenesi

Poste Italiane sta consegnando in questi giorni materiale didattico e ludico alle associazioni di volontariato che operano in collaborazione con la Protezione Civile nelle zone del modenese colpite dal sisma.

L’iniziativa consiste nella raccolta di articoli di cancelleria, quaderni, giochi di società e libri, destinati appunto alle attività di ricreazione di bambini e ragazzi ospitati nelle aree di accoglienza. Alla destinazione finale penserà la Protezione Civile di Modena.

Sarà infatti cura del Coordinamento dei Volontari Modenesi organizzare, presso il centro di raccolta di Marzaglia, la distribuzione e fornire il materiale utile alle attività ricreative promosse per il ragazzi all’interno delle 13 aree del Modenese.

L’attività a favore dell’assistenza ai ragazzi ospitati nei centri di accoglienza modenesi ha trovato il sostegno dei tanti volontari che, già dai primi giorni dell’evento sismico che ha colpito l’Emilia, si sono attivati nei campi di accoglienza a favore dei piccoli ospiti.

Poste Italiane con questa iniziativa conferma l’attenzione ai progetti di interesse collettivo, sviluppando un impegno continuo attraverso azioni di responsabilità sociale.

(20 giugno 2012)
Argomenti: Terziario