Confindustria Modena
Finanza
ARCHIVIO

Stampa l'articolo
modena

Nuova nomina in Unicredit

Gianpiero Bergami è il nuovo responsabile Famiglie e Pmi per l'Emilia-Romagna. Succede a Stefano Rossetti

Giampiero BergamiGiampiero Bergami guiderà dalla sede direzionale di Modena, in piazza Grande, tutte le attività di Unicredit in Emilia-Romagna dedicate alle famiglie e alle pmi: una rete articolata in 14 aree commerciali e oltre 500 filiali, per un totale di 4 mila risorse capillarmente distribuite sull’intero territorio emiliano-romagnolo, al servizio di circa un milione di clienti in regione. A Modena la banca conta complessivamente 92 sportelli dedicati a famiglie e pmi e circa 900 dipendenti. Bergami sostituisce Stefano Rossetti, che coordinerà tutte le attività commerciali della banca dedicate alle pmi in Italia.

«Due emiliano-romagnoli doc sono stati scelti per ricoprire incarichi chiave nell’attività commerciale della nostra banca in Italia», ha dichiarato Gabriele Piccini, Country Chairman Italia di Unicredit. «Sono manager che conoscono il territorio e le sue specificità e che sono certo sapranno interpretare al meglio l’obiettivo della nostra banca di essere un punto di riferimento in Italia per le aree locali e per le comunità che le abitano».

I profilo. Nato a Bologna nel 1968, dopo la laurea a Bologna e un Mba alla Cornell University, Giampiero Bergami ha maturato una lunga esperienza all’estero nel mondo del banking, a Londra e a New York. L’esperienza lavorativa nel Gruppo Unicredit è iniziata nel 2007 nel Large Corporate di Unicredit Corporate Banking, per il quale ha ricoperto l’incarico di Responsabile dell’Area Centro Nord. Dal 2009 è Responsabile del Network Corporate & Investment Banking di Unicredit per il Centro Nord, incarico che tuttora detiene ad interim.

(27 maggio 2011)
Argomenti: Enti locali