Confindustria Modena
Imprese
ARCHIVIO

Stampa l'articolo
carpi

Nuovo reparto per Gipsy Industries

Con il servizio Decorazione l'azienda carpigiana offre la personalizzazione di oggetti e materiali di uso comune tramite l'applicazione di cristalli, prodotti in ceramica, vetro, metallo, plastica, tessuto, legno e carta

Giuseppe SammariniUn reparto nuovo di zecca in grado di personalizzare oggetti e materiali di uso comune tramite l'applicazione di cristalli, prodotti in ceramica, vetro, metallo, plastica, tessuto, legno e carta. Il servizio Decorazione non è che l'ultimo nato in casa Gipsy Industries. Grazie alla stretta collaborazione con Swarovski, tutte le decorazioni sono prodotte con cristalli originali e hanno la prerogativa di esaltare il fascino dell'oggetto senza mai comprometterne la funzionalità.

«L'ampia gamma dei luminosi cristalli utilizzati per le decorazioni disponibili in molti colori e misure», spiega il titolare Giuseppe Sammarini, «favorisce l'ideale combinazione tra estetica dell'oggetto e decorazione applicata con l'obiettivo di rafforzare il design, contribuendo a rendere il prodotto ancor più esclusivo, unico, e prezioso».

La tecnica di applicazione dei cristalli restituisce un risultato pulito, esente da residui o graffi. La logistica del reparto è particolarmente appropriata per gestire al meglio tanto il piccolo oggetto (gioielli, prodotti high-tech) quanto le vetrate (vetri per ambienti, box doccia) o i bancali di materiale voluminoso (piastrelle per rivestimenti e arredo bagno).

In aggiunta al servizio di applicazione su indicazione e disegno del cliente, Gipsy Industries è in grado di proporre la consulenza progettuale per decorazioni raffinate ed esclusive. «Il laboratorio di applicazione», aggiunge Sammarini, «è in espansione non solo sul fronte tecnico ma anche nella ricerca di soluzioni chimiche d'avanguardia, colle e resine in particolare, che possono soddisfare al meglio le diverse richieste di mercato».

Il profilo dell'azienda
Gipsy Industries nasce a Carpi alla fine degli anni Settanta con il nome di Ricamificio Gipsy. Da piccola realtà a conduzione famigliare matura negli anni un'importante esperienza nel settore del conto lavorazione tessile. Grazie a una crescita costante nel tempo ha avuto l'opportunità di ampliare la gamma dei servizi offerti specializzandosi sempre più in attività complementari al ricamo come la commercializzazione di accessori per abbigliamento e lo studio di tecnologie a supporto del tessile-abbigliamento.

Nel 2005 vede modificare la propria ragione sociale in Gipsy Industries Srl. Attualmente opera su una superficie di oltre 5.000 metri quadrati. In aggiunta ai consueti spazi operativi, l'area si completa di ampi showroom dimostrativi, sale campionario, aree ricevimento e un baby park, struttura per la quale si è vista assegnare nel 2008 il premio Responsabilità Sociale d'Impresa.

Gipsy Industries si avvale di un organico di oltre 50 persone e di un parco macchine all'avanguardia, idoneo per affrontare richieste di piccole, medie e grandi produzioni. Oggi si compone di tre reparti principali: Tessile-Abbigliamento, Tecnologia Industriale e recentemente del servizio Decorazione. L'azienda stima di arrivare a fatturare nel 2011 fino a 5 milioni di euro.

(14 marzo 2011)