Confindustria Modena
Imprese
ARCHIVIO

Stampa l'articolo
il dopo atcm

Trasporto pubblico locale, nominato il Cda di Seta

Pietro Odorici è il presidente. Gli altri componenti dell'organo amministrativo sono Luca Quintavalla, Andrea Ferrari, Claudio Ferrari e Laurence Le Blanc. Il primo Cda si terrà entro la fine di gennaio

Si è tenuta presso la sede dell’Assessorato alla Mobilità e Trasporti della Regione Emilia-Romagna la prima assemblea dei soci di Seta, convocata per deliberare in merito alla nomina dei componenti del Consiglio di amministrazione e del Collegio sindacale della neonata azienda di trasporto pubblico, operativa dal primo gennaio 2012 nei bacini provinciali di Modena, Reggio Emilia e Piacenza.

Come previsto dall’articolo 14 dello statuto societario, il Consiglio di amministrazione è composto da 5 membri: 3 nominativi sono stati indicati dai soci pubblici e 2 dal socio privato. Gli enti pubblici modenesi hanno nominato come consigliere Pietro Odorici; in virtù dello stesso articolo statutario, Odorici ha quindi assunto la presidenza della società. Gli altri due componenti del Cda indicati dai soci pubblici sono Luca Quintavalla (per i soci di Piacenza) e Andrea Ferrari (per Reggio Emilia).

L’organo amministrativo di Seta, che resterà in carica fino all’approvazione del bilancio d’esercizio 2013, è completato da Claudio Ferrari e Laurence Le Blanc, già presenti nel Cda di Atcm in rappresentanza di Herm. A uno di questi due consiglieri nominati dal socio privato spetterà la carica di amministratore delegato, nomina che avverrà in seno alla prima riunione del Consiglio di amministrazione prevista entro la fine di gennaio.

L’assemblea ha altresì deliberato la forma definitiva e condivisa della compagine sociale. Con voto unanime dei presenti è stata decisa la rimodulazione del capitale sociale e la definizione delle percentuali di partecipazione dei soci pubblici in proporzione ai chilometri dei servizi minimi previsti nei rispettivi bacini. A seguito di questa deliberazione il capitale sociale di Seta Spa ammonta a 12.597.576,00 euro. La maggioranza (oltre 7,2 milioni) è detenuta dai tre soci pubblici per una quota complessiva del 57,6 per cento. Il restante 42,4 per cento, pari ad oltre 5,3 milioni di euro, è di proprietà di Herm, la holding che raggruppa Fer (Ferrovie Emilia-Romagna), Ratp Dev, Nuova Mobilità e Consorzio Toscano Trasporti.

L’assemblea ha inoltre provveduto a nominare i componenti del collegio sindacale, alla cui presidenza è stata nominata Alessandra Ferrara e i cui componenti in qualità di sindaci effettivi sono Loredana Dolci e Davide Cetti. Come sindaci supplenti sono stati indicati Federico Bacchiega e Daniela Scafati.

(12 gennaio 2012)