Confindustria Modena
Attualità
ARCHIVIO

Stampa l'articolo
II edizione

Motorsport Expotech, il meglio del motorismo da competizione

Confindustria Modena contribuisce all'evento con l'accoglienza della delegazione inglese del Mia, una delle più importanti associazioni del settore

Alcoa Trasformazioni, Cpc, Crp Technology, Galleria Ferrari, Klarius, Modena Centro Prove, Mta, Tec Eurolab, Tecnoelettra Group e Veca: sono dieci le aziende appartenenti a Confindustria Modena che saranno nei padiglioni di Modenafiere per partecipare alla mostra-convegno che ha per protagonista il settore dell'auto e moto racing.
L'associazione di via Bellinzona, per valorizzare questo patrimonio di imprese associate, ha deciso di contribuire attivamente alla promozione di Motorsport Expotech: quest'anno si occuperà dell'accoglienza della delegazione inglese "Motorsport Industry Association" (Mia), una delle più importanti associazioni del settore, con la quale, già da inizio anno, si erano attivati rapporti di collaborazione a vantaggio delle imprese modenesi. 

Motorsport Expotech 2009, una formula innovativa
Dopo l'esordio positivo dello scorso anno, Motorsport Expotech fa il bis. Alta specializzazione, breve durata, stand piccoli ed efficenti, elevata presenza di operatori stranieri: sono questi gli ingredienti di successo che caratterizzano la formula innovativa di Motorsport Expotech 2009. Non ultima, la scelta di Modena come sede di un appuntamento sempre più importante: un territorio ricco di storia motoristica e culla d’innovazione tecnologica all’avanguardia.
Questa seconda edizione (a Modenafiere il 14 e 15 ottobre con la supervisione scientifica di Assomotoracing e in collaborazione con la facoltà di Ingegneria dell’Università di Modena e Reggio Emilia e Democenter) si caratterizza per l'elevato livello tecnico-scientifico dei convegni e dei seminari organizzati, e per la qualità delle aziende espositrici che presentano il meglio dell’innovazione, della tecnologia e della progettazione.

Da sottolineare le numerose adesioni dall’estero, frutto del lavoro di promozione presso manifestazioni di settore a livello mondiale, quali il "Professional Motorsport World Expo" di Colonia, il "Performance Racing Industry Trade Show" di Orlando, il salone "Autosport Engineering International" di Birmingham e la "24 Heures du Mans". Espositori da Stati Uniti, Francia, Svezia, Spagna, Corea, Russia, Dubai, Germania e Austria si incontrano nel cuore dell'indotto motoristico italiano, per una manifestazione che, per il secondo anno consecutivo, ha ottenuto il patrocinio del ministero dello Sviluppo economico.

(12 ottobre 2009)