Confindustria Modena
Società
ARCHIVIO

Stampa l'articolo
cultura

Metis sponsorizza l'arte siriana

Dal 3 giugno il marchio dell'agenzia per il lavoro sarà presente sui cataloghi del padiglione siriano della 54esima biennale di Venezia

Rosario RasizzaAlla sua terza presenza "veneziana", la Siria, con gli artisti Talal al-Abdalla, Sabhan Adam, Nemat Badawi, Nizar Sabour, Rima Salamoun, Bernard Aubertin mette in evidenza la stridente contraddizione di un popolo e di una terra ricca di tradizione e complessità.

Metis avrà a disposizione 100 inviti speciali per il vernissage della mostra "Evoluzione" del Padiglione della Repubblica araba siriana che si svolgerà venerdì 3 giugno alle ore 18 presso l'Isola di San Servolo. Per finire, Metis a settembre organizzerà un evento esclusivo proprio sull’Isola di San Servolo, luogo di uno straordinario fascino e impatto visivo.

«Il ruolo sociale delle agenzie per il lavoro», afferma Rosario Rasizza, amministratore delegato di Metis, «si concretizza anche attraverso la promozione e il sostegno di attività culturali e artistiche. Attraverso questa partnership vogliamo ribadire la nostra vicinanza al mondo dell'arte e della creatività».

Numerose infatti sono state negli anni le iniziative e le sponsorizzazioni di eventi culturali: dall’anteprima assoluta di mostre dedicate agli Impressionisti, alla 50esima Esposizione d’Arte di Venezia, fino alle importanti rassegne d’arte di quest’anno ospitate da Palazzo Ducale a Genova e da Castel Sismondo a Rimini.

Chi è Metis
Metis è un'agenzia per il lavoro con 120 filiali distribuite in tutta Italia. Opera attraverso 11 divisioni specializzate: Call Center/Telecomunicazioni, Turismo, Gdo/Retail, Moda/Tessile, Finanza, Industria, Green Economy, Pubblica Amministrazione, It, Edilizia/Agricoltura, Pmi. Completano il quadro le società controllate da Metis, ognuna delle quali specializzata in attività inerenti il mercato del lavoro: Partis, società di outsourcing specializzata nelle attività di partnership organizzative; Formetis, società attiva nella formazione e nella progettazione di percorsi formativi; Seltis, società di ricerca e selezione senior management ed executive.

Il 14 marzo 2011, Metis è stata acquisita da Openjob. L’azionariato è ora composto da Wise, Comarfin e Mti. Le due agenzie, che complessivamente possono vantare una rete di circa 200 filiali in grado di assicurare una copertura territoriale nazionale capillare, un fatturato di 460 milioni di euro e 15.000 lavoratori occupati al mese, sono tra i primi operatori del settore in Italia, con una quota di mercato la cui somma è pari a circa il 10 per cento.

(17 maggio 2011)
Argomenti: Cultura