Confindustria Modena
Economia
ARCHIVIO

Stampa l'articolo
camera di commercio

Marketing territoriale per la crescita della nostra provincia

La Camera di Commercio traccia le linee del proprio impegno per attrarre sul territorio investitori interessati a sviluppare progetti ed iniziative

La promozione del "marketing territoriale" sarà tra le priorità strategiche d’investimento della Camera di Commercio di Modena per i prossimi anni. Nell'ultimo consiglio dell'ente di via Ganaceto è stato fatto il punto rispetto sulla strategia da seguire per raggiungere gli obiettivi di marketing territoriale.

«Obiettivi che non vanno confusi solo con il turismo, per quanto importante», precisa il presidente della Camera di Commercio Maurizio Torreggiani. «Noi riteniamo infatti che con il termine marketing territoriale si debba intendere la capacità di un territorio di attrarre imprese e persone e, più in generale, investitori interessati a sviluppare progetti e iniziative, anche  e soprattutto attraverso la valorizzazione dei settori tipici; per Modena ciò significa in particolare valorizzazione del settore manifatturiero, senza tuttavia trascurare anche tutti gli altri comparti che la connotano come agricoltura, artigianato, commercio, servizi, cooperazione».

Con questa consapevolezza il consiglio ha precisato quali saranno i programmi da attuare in questa direzione, a cominciare dal cosiddetto "Palatipico", che dovrà portare, attraverso Promo, alla realizzazione di un percorso espositivo del prodotti enogastronomici della provincia, in collaborazione con i Consorzi dei prodotti tipici uniti nella Fondazione agroalimentare modenese, punto di riferimento per la definizione di progetti utili al posizionamento della filiera agroindustriale.

Infine, tra le iniziative di marketing territoriale da annoverare sicuramente il Festivalfilosofia, la manifestazione di "Modena Terra di Motori" e il Museo Enzo Ferrari.

(02 agosto 2011)
Argomenti: Enti locali