Confindustria Modena
Imprese
ARCHIVIO

Stampa l'articolo
maria grazia severi

Lusso e femminilità in chiave ecologica

Il progetto sarà presentato durante un workshop presso lo showroom Pietrangeli in occasione del “Fashion Events” della maison che si terrà con uno sfilata evento all’hotel Excelsior lunedì 12 settembre a Napoli

Maria Grazia Severi, la maison di abbigliamento e accessori di lusso, dimostra attenzione nei confronti del binomio giovani/sostenibilità presentando un project work in collaborazione con l’Istituto Superiore di Design di Napoli.

"Il lusso e la femminilità interpretati in chiave ecologica" è il nome del progetto che verrà presentato lunedì 12 settembre da Francesca Severi, direttore creativo del brand, dal preside dello Isd, Enrico Bonaguro, dal responsabile Moda di Confindustria Campania, Luigi Giamundo, e dal responsabile campano della maison Severi, Antonello Esposito.

Una collaborazione che nasce con l’obiettivo di accompagnare la maison nel suo percorso verso un lusso rispettoso del pianeta nel rispetto dell’ambiente e dei suoi abitanti, che preveda l’utilizzo di materiali riciclati e riciclabili e una produzione a basso impatto ambientale.

I giovani dell’ultimo anno dell’Istituto avranno il compito di lavorare alla creazione di capi di ispirazione couture in grado di rispecchiare la brand identity di Maria Grazia Severi mantenendo quei valori che caratterizzano l’azienda e utilizzando materiali ecologici. «La parola d’ordine è ridurre l’impatto sociale e ambientale del lusso affrontando una tematica a cui la stessa moda globale guarda da tempo con grande interesse», spiega Francesca Severi.

Al termine dell’anno scolastico verrà premiato lo studente che avrà presentato il progetto più in linea con le direttive richieste con uno stage di 3 mesi nella sede dell’azienda a Casinalbo durante il quale potrà partecipare in prima persona alle diverse fasi di sviluppo di una collezione.

«Abbiamo deciso di promuovere questo project work per la profonda convinzione che la sostenibilità crei valore aggiunto a un’azienda anche perché può, al contempo, fare emergere nuovi modelli di business», conclude Francesca Severi.

Il workshop si terrà alle ore 17, alla presenza della stampa e degli operatori commerciali, presso lo showroom Pietrangeli (in via Orsini 42) che, per l’occasione, sarà allestito con le opere del maestro partenopeo Lello Esposito, noto a livello nazionale e internazionale per la sua arte che reinterpreta in chiave moderna la tradizione napoletana. A seguire, nel salone d’onore dell’hotel Excelsior nel cuore della città partenopea, ci sarà una sfilata evento di Maria Grazia Severi in cui la giornalista Barbara di Palma presenterà la Collezione Autunno-Inverno 2011-12 in cui la sartorialità dei capi, le lavorazioni rigorosamente Made in Italy, la scelta dei materiali, i ricami preziosi e la cura di ogni particolare permettono l’esplorazione dell’eleganza più rara.

(09 settembre 2011)