Confindustria Modena
Società
ARCHIVIO

Stampa l'articolo
la cerimonia

Maestri del Lavoro: dieci incoronati

La premiazione avverrà domani mattina a partire dalle ore 9 in Confindustria Modena

Maestro del lavoro è il titolo onorifico concesso ai lavoratori e alle lavoratrici dipendenti da imprese private ai quali sia stata conferita la Stella al Merito del Lavoro. I lavoratori che abbiano raggiunto i 50 anni di età e lavorato per un periodo di almeno 25 anni alle dipendenze di una o più aziende possono essere insigniti della Stella al Merito del Lavoro.

Ogni anno sono concesse solo 1.000 onorificenze «per singolari meriti di perizia, laboriosità e buona condotta morale con particolare riguardo al perfezionamento delle misure di sicurezza nel lavoro, al miglioramento dei processi e metodi di lavorazione, e si siano prodigati per istruire e preparare le nuove generazioni».

I premiati sono Vanda Albicini, residente a Sassuolo (Cna Servizi), Daniele Felicani di Castelfranco (Manitou Costruzioni Industriali), Federico Ganzerli di Concordia (Fresenius Hemo Care Italia), Tiziano Guerzoni, residente a Stuffione di Ravarino (Manitou Costruzioni industriali), il fioranese Giulio Montanari (Ceramiche Gardenia Orchidea), Isanna Picchioni della Nemesis di Modena, Lorenzo Rossi di Maranello (System), Benedetto Sampaolo, dirigente della Sce di Castelvetro, il sassolese Daniele Taglini (Fincibec) e Elda Venturi, che vive a Modena e lavora per Poste Italiane.

(13 maggio 2011)
Argomenti: Cultura