Confindustria Modena
Società
ARCHIVIO

Stampa l'articolo
il progetto

Macbeth a fumetti al Teatro Pavarotti

Il personaggio shakesperiano inaugura una collana editoriale, pensata per i fan della "nona arte", in cui è coinvolta l'agenzia di comunicazione e grafica Labirinto

La copertina del fumettoÈ stato presentato la scorsa settimana "Lirica a strisce, l'opera a fumetti" il progetto de La Fondazione Teatro Comunale di Modena realizzato con il coordinamento dell'agenzia di comunicazione e grafica Labirinto.

Si tratta di una collana editoriale dedicata al pubblico dei più giovani e degli appassionati della "nona arte" che tradurrà in fumetto le più importanti opere liriche prodotte e messe in scena dal Teatro Comunale.

A inaugurare la collana è Macbeth, che dal libretto ottocentesco di Francesco Maria Piave prende vita e diventa il protagonista di un fumetto appassionante grazie alla mano del disegnatore modenese Cesare Buffagni.

A conferma della lunga e felice tradizione della nostra città nell'arte del fumetto, modenesi sono anche lo sceneggiatore Stefano Ascari e il colorista Luca Raimondi.

«Inutile dire che il lavoro su questo Macbeth a fumetti ci ha entusiasmato molto», afferma lo staff di Labirinto. «Ora che il prodotto editoriale è pronto per essere sfogliato dal pubblico del Teatro che assisterà all'opera verdiana in programma dal 3 al 6 marzo già non vediamo l'ora di cimentarci con il prossimo numero».

Il fumetto di Macbeth sarà in vendita al Teatro Comunale Luciano Pavarotti al costo di 7 euro (5 euro per gli abbonati) e presto anche in alcune librerie di Modena e Bologna. Guarda il video su YouTube

(28 febbraio 2011)
Argomenti: Cultura