Confindustria Modena
Imprese
ARCHIVIO

Stampa l'articolo

L'intervista con Maurizio Tironi

Elettromeccanica Tironi festeggia cinquant'anni di attività. Come è stato possibile raggiungere un traguardo così importante?
«La "voglia di farcela" e la passione per il proprio lavoro: sono questi i punti di forza che hanno animato lo spirito imprenditoriale di mio padre e che, ancora oggi, ci spingono ad andare avanti. La storia della nostra azienda comincia negli anni Quaranta, quando mio nonno si trasferì dalla Lombardia a Modena per lavorare nel settore elettromeccanico».

Elettromeccanica Tironi rappresenta una realtà ben radicata sul territorio locale che ha saputo rinnovarsi e superare anche gravi momenti di crisi economica. Quali sono gli obiettivi futuri su cui puntare per espandere e potenziare la vostra attività?
«Prima di tutto puntiamo a fare un "importante salto di qualità" legato alle certificazioni aziendali. A oggi siamo riconosciuti come una tra le aziende con i più elevati standard qualitativi nel settore. Lavoriamo soprattutto con i Paesi del nord Europa, mercati esigenti abituati a standard di lavoro e prodotti molto elevati. Vorremmo poi entrare nel segmento delle macchine ad altissima tensione: oggi in Europa esistono solo quattro-cinque aziende specializzate in questo campo».

Da anni i suoi due figli ricoprono ruoli di responsabilità all'interno dell'azienda. Quali suggerimenti si sente di dare loro per continuare con successo l'attività imprenditoriale nei prossimi anni?
«Ai mie figli vorrei trasmettere la passione per il lavoro, vorrei inoltre che rimanessero sul mercato con una propensione a "fare cose speciali". La nostra azienda è una "boutique di alta classe" in cui viene realizzato bene quello che da altri costerebbe troppo, una realtà industriale non ingessata nella produzione di serie, una sorta di nicchia in cui viviamo bene, anche se per farlo dobbiamo essere tecnologicamente avanzati e saper soddisfare in modo rapido ed efficiente le esigenze del mercato».

(21 ottobre 2010)
Argomenti: Metalmeccanico