Confindustria Modena
Economia
ARCHIVIO

Stampa l'articolo
carovita

L'inflazione in novembre sale a +3,4 per cento

Più 0,1 per cento su ottobre. Crescono alimentari e birre, calano trasporti e servizi ricreativi

In novembre sale a +3,4 per cento il tasso tendenziale annuo di inflazione rilevato a Modena. Il dato mensile, rispetto a ottobre 2011, presenta una crescita dello 0,1 per cento.

L'aumento più sensibile è alla divisione "Prodotti alimentari e bevande analcoliche" (+1,2 per cento), dove l'aumento è generalizzato per tutti i prodotti. Cresce anche la divisione "Bevande alcoliche e tabacchi" (+0,1 per cento) soprattutto per l'aumento delle birre. In crescita anche la divisione "Abbigliamento e calzature" (+0,3 per cento), e identico incremento percentuale per la divisione "Servizi ricettivi e di ristorazione, dove aumentano bar e ristoranti mentre sono in diminuzione i servizi di alloggio.

Alla divisione "Mobili, articoli e servizi per la casa" (+0,2 per cento) aumentano grandi e piccoli elettrodomestici, cristalleria e stoviglie. Aumento (+0,1 per cento) alla divisione "Abitazione, acqua, elettricità e combustibili" per la crescita dei prezzi del gasolio da riscaldamento e di prodotti per la manutenzione e la riparazione.

Tra le 12 divisioni prese in esame, la diminuzione più sensibile (-0,7 per cento) si registra per i "Trasporti", dove sono in calo i trasporti passeggeri, aerei, treni e traghetti, mentre aumentano biciclette, automobili e carburanti. In calo anche "Ricreazione, spettacolo e cultura" (-0,5 per cento), dove diminuiscono gli apparecchi fotografici e audiovisivi, i servizi sportivi e ricreativi e giornali e periodici, mentre aumentano giochi e giocattoli.

(07 dicembre 2011)
Argomenti: Enti locali