Confindustria Modena
Stampa l'articolo

L'Emilia-Romagna del vino a Vinitaly

L'Emilia-Romagna del vino si potrà scoprire al padiglione 1 di Vinitaly, il salone internazionale del vino e dei distillati in programma a Verona dall'8 al 12 aprile 2010. L'edizione numero 44 della kermesse, che nel tempo si è imposta come riferimento dell'universo enologico nazionale e internazionale, raggiunge quest'anno una superficie espositiva di 98 mila metri quadrati.

Nonostante il complicato momento congiunturale, i numeri del 2009 lasciano ben sperare: 150 mila operatori professionali, di cui 45 mila provenienti da 112 nazioni, hanno incontrato oltre 4.200 espositori presso i propri stand, nei workshop di degustazione organizzati grazie alla rete di delegati di Veronafiere in 35 nazioni e in 1.100 incontri diretti e programmati tramite il Buyers Club on line.

In sostanza il mondo del vino vuole guardare avanti: i consumi mondiali sono in crescita e anche in Italia si è assistito solo a un lieve calo dei volumi.

Per dare una visione di medio-lungo termine necessaria alle aziende per elaborare le proprie strategie, Vinitaly presenterà indagini di mercato e ricerche.

Grazie alla concomitanza con Sol e Agrifood Club, i visitatori di Vinitaly, avranno a disposizione anche il meglio della produzione oleicola e agroalimentare italiana, mentre con Enolitech potranno aggiornarsi sulle nuove attrezzature per produrre, confezionare, trasportare, vendere e degustare vino e olio.

(06 aprile 2010)