Confindustria Modena
Estero
ARCHIVIO

Stampa l'articolo
IL CONVEGNO

Unione Euroasiatica, prove "di economia"

Sviluppo e nuove opportunità economiche gli argomenti che verranno affrontati nel corso del seminario in programma dalle ore 15.30 presso la sala ex-Oratorio al Palazzo dei Musei. Presente il console russo

Un nuovo spazio economico unico, nel cuore dell’Eurasia, destinato a lasciare il segno. In particolare per le opportunità in termini di crescita e sviluppo che potrà significare per il mondo imprenditoriale. Dal 1 gennaio 2012 è entrato ufficialmente in vigore l’accordo siglato da Russia, Bielorussia e Kazakhstan per l’istituzione di un’unione doganale preliminare all'unificazione dell'economia delle tre repubbliche.

«Un traguardo di portata storica non solo per i tre Paesi, ma anche per tutti gli Stati postsovietici», ha commentato Vladimir Putin per definire lo spazio economico unico. Spazio che non è che l’anticamera di un processo ben più ampio: il passaggio successivo sarà una fase ulteriore di coordinamento dei tre Paesi, fino alla nascita di un'Unione eurasiatica, a cui dovrebbero aderire Kirghizistan, Tagikistan, Uzbekistan, Armenia, Moldova e Ucraina.

Rivitalizzando così il progetto della Comunità Economica Eurasiatica (Eurasec) formulato nel 2000 dagli Stati della Csi e rinsaldando sotto il profilo economico l'Organizzazione del Trattato di Sicurezza Collettiva (la "Nato dell'Est") istituita nel 2002.

Ma non sono che alcuni dei temi che verranno affrontati nel corso del seminario: "Verso l’Unione Eurasiatica: il ritorno della potenza russa?", in programma sabato 24 marzo, a partire dalle ore 15.30, presso la sala ex-oratorio del Palazzo dei Musei, largo Sant’Agostino 337 a Modena. All’incontro, che gode del patrocinio del Comune di Modena, parteciperanno Alexey Vladimirovich Paramonov, console generale della Federazione Russa a Milano, Marco Costa, autore di "Soviet e Sobornost", Stefano Vernole, redattore di Eurasia, rivista di Studi Geopolitici.

L’incontro è organizzato dall’associazione culturale modenese "Pensieri in Azione" e rientra tra i seminari organizzati dalla rivista di Studi Geopolitica Eurasia, per l’anno 2012. L’ingresso è libero e gratuito. Per informazioni: pensierinazione@yahoo.it.

(21 marzo 2012)