Confindustria Modena
Imprese
ARCHIVIO

Stampa l'articolo
casalgrande

Le carte vincenti di Nuova Era

A scegliere l'innovazione dell'azienda del Gruppo System sono industrie ceramiche con elevata produttività situate in Iran, Egitto, Brasile, Messico ed Ecuador

Nuova Era conferma i dati positivi registrati nel campo dell’automazione per macchine e attrezzature destinate all’industria ceramica nei primi nove mesi del 2011. Mercato internazionale e innovazione sono le carte vincenti dell’azienda del gruppo System che ha registrato ordini e soddisfatto richieste da tutto il mondo, le ultime provenienti da grandi industrie ceramiche in Iran, Egitto, Brasile, Messico, Ecuador ma anche dal distretto ceramico di Modena, Reggio Emilia e Imola.

Gli impianti progettati rappresentano un’eccellenza italiana nel mondo, destinata a industrie ceramiche con una produzione giornaliera elevata e che mirano all’aumento della propria competitività attraverso sistemi innovativi e soluzioni specifiche nell’ambito macchine di ingresso e di uscita forno, stoccaggio del materiale crudo e cotto, nuove linee di smaltatura.

Gli impianti ideati per lo stoccaggio di materiale che portano il nome Roboairbox, Robotech, Robobox, Robofloor rimangono tra i più richiesti insieme al maxicompensatore, il sistema studiato dall’azienda di Casalgrande per stoccare una quantità di piastrelle crude in ingresso forno al punto da garantire una lunga autonomia di alimentazione in caso di mancata produzione.

Le aziende internazionali che Nuova Era ha conquistato con i suoi prodotti posseggono nomi importanti e in comune hanno l’idea di un’automazione sopra gli standard, che gli permetta un’affidabilità tale da affrontare con maggiori chance le sfide della competizione. Ceramica Santa Julia e Grupo Industrial Graiman, situate rispettivamente in Messico e Ecuador, inizieranno a testare sulla propria produzione l’innovazione di Nuova Era a partire dai primi mesi del 2012.

Sempre oltreoceano si trova la brasiliana Acro Industrial de Pisos Ltda che potrà incrementare la sua attuale produzione giornaliera di piastrelle monocottura oltre i 24.000 metri quadrati. Tra le più recenti aziende che hanno fatto propria l’automazione d’avanguardia firmata Nuova Era ci sono l’iraniana Aras Tile e il gruppo egiziano Horizon.

(21 dicembre 2011)
Argomenti: Ceramico