Confindustria Modena
Stampa l'articolo

Le aziende che partecipano al progetto "Hi-Mech India IV"

Ecco le aziende associate a Confindustria Modena che partecipano al progetto "Hi-Mech India IV":

Aep Transducers di Modena, specializzata nella progettazione e produzione di celle di carico, trasduttori di pressione, strumentazione elettronica.

Fatturato: 4,2 milioni di euro
Numero dipendenti: 19
Quota export: 20%

Elettrondata srl di Spezzano, che progetta e realizza impianti elettrici per sistemi di automazione industriale.

Fatturato: 8,2 milioni di euro
Numero dipendenti: 31
Quota export: 7%

Hansa Tmp srl di Modena, specializzata nelle produzione di componenti e sistemi oleodinamici.

Fatturato: 7,5 milioni di euro
Numero dipendenti: 22
Quota export: 72%

Mantovanibenne srl di Mirandola, specializzata nella produzione di benne per escavatori, attrezzature per la demolizione.

Fatturato: 7,5 milioni di euro
Numero dipendenti: 53
Quota export: 60%

Mix srl di Cavezzo, che produce mescolatori, granulatori, sostatori per polveri, liquidi e paste.

Fatturato: 6,7 milioni di euro
Numero dipendenti: 62
Quota export: 70%

Officine Meccaniche Eme srl di Modena, specializzata nella produzione di cambi di velocità, di ponti differenziali e di riduttori.

Fatturato: 10 milioni di euro
Numero dipendenti: 38
Quota export: 80%

O.m.b srl di Formigine, che si occupa della produzione di vibratori elettrici e pneumatici.

Fatturato: 4,5 milioni di euro
Numero dipendenti: 30
Quota export: 66%

Safim spa di Modena, specializzata nella produzione di freni per macchine industriali.

Fatturato: 15,3 milioni di euro
Numero dipendenti: 85
Quota export: 69%

Sai spa di Modena, specializzata nella produzione di motori idraulici.

Fatturato: 23,3 milioni di euro
Numero dipendenti: 40
Quota export: 80%

Utit spa di Modena, specializzata nella produzione di sistemi integrati per l'automazione della logistica.

Fatturato: 7 milioni di euro
Numero dipendenti: 48
Quota export: 40%

Valuepart Europe spa di Castelvetro che distribuisce e vende di componenti per le macchine agricole e movimento terra.

Numero dipendenti: 25
Quota export: 95%

(23 novembre 2011)