Confindustria Modena
Lavoro
ARCHIVIO

Stampa l'articolo

La rete degli ex uffici di collocamento

I dati negativi dell’economia modenese non impediscono ad alcune imprese di continuare ad assumere e a offrire opportunità di lavoro.

Sono oltre 200 i posti di lavoro disponibili nelle 113 proposte consultabili anche on line nelle pagine del sito internet dei Centri per l’impiego della Provincia di Modena. Alcune offerte sono per impieghi a tempo determinato, in diverse situazioni si privilegia chi è iscritto alle liste di mobilità, ma non mancano le proposte a tempo indeterminato: un geometra e un disegnatore Cad per un’azienda di Fiorano, un ingegnere edile per un’impresa di Vignola, un tintore di tessuti e un’incettatrice nell’area di Carpi.

«La crisi economica si riflette pesantemente sull’andamento dell’occupazione, vogliamo perciò promuovere il più possibile tutte le opportunità disponibili», commenta Francesco Ori, assessore provinciale al Lavoro e alla formazione professionale, «anche attraverso una maggiore sinergia tra pubblico e privato, coinvolgendo in questo sforzo la rete dei Centri per l’impiego, le iniziative dei Comuni e le agenzie private per offrire il miglior servizio possibile ai cittadini in cerca di lavoro e alle aziende alla ricerca di personale».

(31 agosto 2009)