Confindustria Modena
Imprese
ARCHIVIO

Stampa l'articolo
modena

Ingegneri Riuniti rinnova il Cda

Giuseppe Iadarola succede a Fermo Ferrari ed è il nuovo presidente. Luigi Tenti riconfermato direttore generale

Il nuovo presidente di Ingegneri Riuniti Giuseppe IadarolaIl rinnovato consiglio di amministrazione ha nominato vicepresidente Emanuele Gozzi e riconfermato direttore generale Luigi Tenti.

Per il prossimo triennio, ha dichiarato il nuovo presidente, la società si farà promotrice di progetti innovativi per il governo e la rigenerazione solidale del territorio fra i quali spicca la "Rigenerazione dei quartieri residenziali e artigianali/industriali" di primo impianto e ormai obsoleti, assumendo il ruolo di project-management per tutta l’attività, insieme ai Comuni, delle aree da sottoporre a restyling.

L'obiettivo è quello di creare nuovo valore ai quartieri oggetto di intervento e di introdurvi le funzioni commerciali, di servizio e di aggregazione sociale oggi mancanti, con moderni criteri di gestione del contenimento dei consumi energetici, con edifici passivi, e di produzione di energia con cogenerazione e fotovoltaico.

Altro obiettivo della società è la proposta a privati e aziende per la gestione di tutto il ciclo operativo per le nuove costruzioni e/o per il restauro/recupero funzionale di edifici esistenti, proponendosi come constructor-manager in affiancamento alle proprietà ed agli uffici tecnici aziendali, con progetti completi delle parti architettoniche, strutturali, impiantistiche, con certificazioni di Casaclima, Leed e altri sistemi e manuale di manutenzione. Il cliente avrà un unico referente che si prenderà la responsabilità di realizzare, in tempi definiti e con costi certi l’immobile desiderato dal committente.

Nel settore dell’energia la società ha sviluppato sistemi di verifica dei consumi industriali, particolarmente interessanti per le aziende energivore ed è in grado di offrire soluzioni impiantistiche per il risparmio energetico con relativi business-plan, con l’utilizzo di tecnologie che vanno dal fotovoltaico alla cogenerazione, dalle pompe di calore alla geotermia.

(01 luglio 2011)
Argomenti: Terziario