Confindustria Modena
Economia
ARCHIVIO

Stampa l'articolo
modena

Inflazione: +2 per cento in gennaio

Più 0,4 per cento rispetto a dicembre. Crescono alimentari, affitti e prodotti farmaceutici

A gennaio è salito al +2 per cento il tasso tendenziale di inflazione rilevato a Modena dal servizio Statistica del Comune. La variazione mensile rispetto a dicembre è di +0,4 per cento.

La maggior parte dei 12 capitoli presi in esame presentano variazioni in crescita. Mentre risulta invariato il capitolo "Istruzione", solo due sono in discesa: "Comunicazioni" (-0,1 per cento) e "Ricreazione, spettacoli e cultura" (-0,5 per cento). Nel primo caso, sono scesi i prezzi degli apparecchi telefonici, ma si è registrato un aumento per i servizi postali e i servizi di telefonia e telefax.

Nel secondo capitolo a segno meno, si segnala la diminuzione degli apparecchi per il trattamento dell'informazione, i supporti di registrazione, giochi, giocattoli e hobby e pacchetti vacanza. In aumento invece i giornali.

La crescita più significativa è relativa al capitolo "Prodotti alimentari, bevande analcoliche" (+1,2 per cento) dove aumentano, in particolare, carni, pesci, latte, formaggi e uova, vegetali, caffè, tè e cacao. Fa segnare un +0,7 per cento il capitolo "Abitazione" con aumento degli affitti in rilevazione nel territorio comunale, le tariffe del gas, il gasolio per riscaldamento e i combustibili solidi. In calo l'energia elettrica secondo le rilevazioni Istat nazionali.

In aumento di +0,7 per cento anche il capitolo "Servizi ricettivi e di ristorazione" nel quale sono in crescita i costi di alloggio. L'aumento dei prezzi dei prodotti farmaceutici fa salire a +0,4 per cento il capitolo "Servizi sanitari e spese per la salute". Stesso aumento (+0,4 per cento) anche per il capitolo "Mobili, articoli e servizi per la casa" nel quale crescono mobili e arredi, cristalleria, stoviglie e utensili domestici, utensili e attrezzature per casa e giardino, servizi per pulizia e manutenzione. Nel capitolo "Trasporti" (+0,3 per cento) aumentano, in particolare, i carburanti e lubrificanti.

(07 febbraio 2011)
Argomenti: Enti locali