Confindustria Modena
Imprese
ARCHIVIO

Stampa l'articolo
ceramica

Inaugurato il nuovo centro di formazione del gruppo Marazzi

La struttura sarà interamente dedicata alla crescita professionale dei lavoratori dell'azienda e del comparto ceramico

Centro di formazione "Pietro e Maria Marazzi"

Il Centro di Formazione occupa circa mille metri quadrati all’interno dell’area del sito produttivo di Casiglie, la fabbrica che concentra le migliori e più avanzate tecnologie di produzione del settore ceramico, inaugurata dal gruppo Marazzi nel 2010, con aule modernamente attrezzate per favorire le attività didattiche e l’aggiornamento professionale, un’ampia area biblioteca-consultazione, uno spazio riservato alle proiezioni audio-video e un’aula magna da oltre cento posti.

«Innovazione di prodotto e nuove tecnologie sono elementi chiave per vincere sui mercati internazionali» ha dichiarato Maurizio Piglione, amministratore delegato del gruppo, «e in questo senso abbiamo investito ingenti risorse proprio quando il mercato vive il suo momento peggiore, basti pensare che solo nel 2010 sono stati coinvolti nei programmi di formazione e aggiornamento 870 dipendenti italiani per un totale di 1.700 partecipazioni ai corsi e oltre 20 mila ore di formazione volte a supportare in modo efficace il percorso di sviluppo avviato dall'azienda a supporto degli investimenti effettuati».

Il progetto del Centro è stato curato dallo studio Uainot Architetti di Bologna che ha recuperato un’ex palazzina di laboratori e uffici nel rispetto del minore impatto possibile in termini di scarti di cantiere, flessibilità e sostenibilità dell’edificio anche grazie all’uso di una pavimentazione sopraelevata di Marazzi Engineering. Il nuovo Centro di Formazione è un passo importante del piano di sviluppo realizzato dal Gruppo in Italia nell’ultimo biennio e che ha visto completati oltre 100 milioni di euro di investimenti soprattutto in nuove tecnologie e prodotti all’avanguardia.

 

(11 maggio 2011)
Argomenti: Ceramico