Confindustria Modena
Imprese
ARCHIVIO

Stampa l'articolo
la filiale

Iis sbarca a Modena

L'Istituto italiano della saldatura ha aperto una sede in città. Obiettivo? Essere più vicini ai clienti in regione

Il logo dell'Istituto italiano della saldaturaÈ stata inaugurata lo scorso 9 giugno la nuova unità distaccata di Modena dell'Istituto italiano della saldatura (Iis), alla presenza del segretario generale Mauro Scasso, di clienti e istituzioni locali.

La nuova filiale, che negli scopi della direzione Iis dovrà diventare il punto di riferimento per le aziende dell'intera regione, è situata in viale Virgilio 58/c (telefono 059897244, fax 059897246), e ha sede presso il Michelangelo Business Center, situato a meno di 500 metri dall'uscita autostradale Modena Nord e a un passo dal Centro espositivo Modenafiere. Il responsabile della nuova struttura è Luca Timossi. Operativamente, l'ufficio sarà presidiato da Gianni Arleo.

«Uno degli scopi di questa nuova apertura», ha spiegato Scasso, «è quello di essere più vicini ai tanti clienti che abbiamo tra la città di Piacenza e Ravenna. Infatti, da tempo, le aziende dell'Emilia-Romagna chiedevano e auspicavano un punto Iis vicino. Grazie alla nostra presenza a Modena i costi di intervento per i nostri funzionari saranno notevolmente abbassati e fortemente concorrenziali».

All'inaugurazione, per Iis, erano presenti anche Stefano Morra (Certificazione), Marco Pastorino (Coordinamento commerciale), Egidio Birello (responsabile dell'unità di Mogliano Veneto), Gianni Arleo, Graziella Minetto (responsabile Acquisti e segretaria di Direzione), Giuseppe Mastrangelo (responsabile Corsi), Franco Ricciardi e Francesca Repetto (ufficio Stampa).

Fondato nel 1948, l'Istituto italiano della saldatura (Iis) è una associazione privata di persone e aziende, i cui compiti principali sono lo studio, la ricerca, la formazione, la certificazione e l'assistenza tecnica nel campo della saldatura e delle tecniche affini.

Per i suoi scopi statutari è stato eretto a Ente morale dal presidente della Repubblica il 20 giugno 1961 (Dpr 8821). Oltre alla sede principale a Genova, l'istituto ha siti distaccati a Legnano (Mi), Mogliano Veneto (Tv), Priolo Gargallo (Sr) e Taranto.

(14 giugno 2010)
Argomenti: Metalmeccanico