Confindustria Modena
Attualità
ARCHIVIO

Stampa l'articolo

I nuovi consiglieri del Gruppo Giovani

Da sinistra Fabio Poli e Alessandro RovinaltiL'assemblea ordinaria del Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Modena ha provveduto a nuove elezioni per la sostituzione di due consiglieri dimissionari. Al posto di Andrea Goldoni (Goldoni Spa) e Isa Passini (Valuepart Europe Spa), sono subentrati Fabio Poli (Gruppo Sirio Srl) e Alessandro Rovinalti (Fratelli Rovinalti Snc).

Il nuovo consiglio direttivo, che rimarrà in carica fino a tutto il 2011, risulta così composto: presidente Davide Malagoli (Lam Srl); vicepresidenti Ilario Benetti (Apex Srl) e Marco Stella (Tubi Style Srl); consiglieri Alessandro Baschieri (Baschieri Srl), Giorgio Bellucci (Caglio Bellucci Srl), Maria Antonella Fezzi (Palace Srl), Luca Panini (Franco Cosimo Panini Editore Spa), Fabio Poli (Gruppo Sirio Srl), Alessandro Rovinalti (Fratelli Rovinalti Snc), Elena Salda (Cms Spa), Andrea Taglini (Taglini Srl), Matteo Tironi (Elettromeccanica Tironi Srl).

Fabio Poli
Fabio Poli, 31 anni, è il direttore generale del Gruppo Sirio, l'azienda modenese di investigazione e vigilanza privata. Dopo la laurea in Economia aziendale conseguita presso l'Università di Modena e Reggio Emilia nel 2002, ha frequentato il corso biennale postlaurea per l'abilitazione alla professione di commercialista. Nel 2005 entra in azienda come responsabile qualità. Iscritto al Gruppo Giovani dal 2001 ha partecipato come invitato alle riunioni del consiglio direttivo sotto la presidenza di Raffaella Raimondi. Durante la presidenza di Rossella Po ha partecipato, sempre come invitato, ad alcune sedute del consiglio regionale e del consiglio centrale dei Giovani.

Alessandro Rovinalti
Alessandro Rovinalti, 32 anni, è il responsabile dell'Ufficio tecnico e del settore marketing della pavullese Fratelli Rovinalti, l'azienda di famiglia che produce attrezzature, macchine e impianti per l'industria lattiero-casearia dal 1971. Diplomato all'istituto tecnico "Fermo Corni" è entrato in azienda nel 1993 come dipendente ordinario, per diventare poi socio amministratore con poteri di rappresentanza. Al Gruppo Giovani si è iscritto nel 2006.

(21 dicembre 2009)
Argomenti: Confindustria