Confindustria Modena
Imprese
ARCHIVIO

Stampa l'articolo
l'evento

Scam festeggia con Fabbriche Aperte

Sabato 21 maggio l'azienda modenese celebra il suo sessantesimo anniversario aderendo all'iniziativa di Federchimica

Il 2011 è stato proclamato dall'Onu "Anno Internazionale della Chimica" per «celebrare gli importanti successi ottenuti da questa scienza e il suo contributo fondamentale allo sviluppo economico, sociale e ambientale delle società moderne».

In linea con questa logica celebrativa, Federchimica ha proposto anche quest'anno l’operazione Fabbriche Aperte, iniziativa volta a mostrare al pubblico come le aziende operanti nel settore chimico abbiano continuamente migliorato il proprio modo di fare impresa, consolidando, attraverso scelte strategiche di trasparenza e confronto, un rapporto di credibilità e fiducia con le varie istanze della società italiana.

Scam, azienda modenese specializzata nella produzione di fertilizzanti organo-minerali e agrofarmaci per la difesa delle colture, sabato 21 maggio festeggia il suo sessantesimo anniversario aderendo all'iniziativa Fabbriche Aperte. 

«Siamo orgogliosi di partecipare a questo evento», fanno sapere dallo stabilimento di Strada Bellaria. «L'affermazione e il successo delle nostre offerte di prodotti non possano prescindere dall'adozione di un comportamento strategico orientato alla realizzazione di uno sviluppo sostenibile e, quindi, dall’implementazione di un efficace sistema di gestione della qualità, della sicurezza, della salute e dell’ambiente».

È quindi con particolare soddisfazione che Scam «conferma la propria cultura della responsabilità nei confronti dei clienti, delle istituzioni e, più in generale, del territorio di riferimento, evidenziando lo stretto legame tra etica, chimica e ambiente».
Scarica l'invito

(18 maggio 2011)