Confindustria Modena
Imprese
ARCHIVIO

Stampa l'articolo
certificazione

Hera ottiene l'Ohsas 18001

Un marchio internazionale che riconosce alla struttura operativa di Modena il rispetto dei più elevati standard nella gestione del sistema di sicurezza e salute dei lavoratori

Roberto GasparettoHera ha conseguito da parte di Dnv Italia (ente terzo accreditato per la certificazione dei sistemi di gestione aziendale per qualità, ambiente, sicurezza e certificazione di prodotto), la certificazione di conformità Ohsas 18001.

Questo importante obiettivo è stato reso possibile, oltre che dall’impegno dei dipendenti dell’azienda, fondamentale, anche grazie all’implementazione di diverse attività promosse all’interno delle strutture di Hera negli ultimi anni riguardanti i temi della gestione dei rischi per la salute e sicurezza, la sorveglianza sanitaria, l’indagine degli incidenti, la formazione.

Occupational Health and Safety Assessment Series (Ohsas) è lo standard internazionale che definisce il sistema di gestione e controllo della sicurezza e salute dei lavoratori. Si tratta di una certificazione alla quale l’azienda si è sottoposta volontariamente e che riconosce a Hera la capacità di dotarsi di processi di lavoro, prassi e procedure necessarie a garantire la massima sicurezza ai propri dipendenti in ogni settore e prevenire eventuali incidenti.

La 18001 è stata ottenuta da Hera e dalle sette strutture operative territoriali per tutte le attività legate ai processi direzionali e ai servizi ambientali, teleriscaldamento, gestione gas, energia elettrica, progettazioni grandi impianti e laboratori, servizio idrico integrato. Si è trattato di un progetto impegnativo, che ha richiesto un percorso durato quattro anni, concretizzato proprio nell’anno, il 2011, in cui Hera ha scelto di dedicarsi in modo particolare al tema della sicurezza sul lavoro.

La certificazione 18001 va ad aggiungersi alle certificazioni già raggiunte su qualità e ambiente da Hera e da tutte le strutture operative territoriali, le Iso 9001 e 14001, per il miglioramento continuo nel tempo della qualità dei servizi forniti e della individuazione e controllo dei possibili impatti ambientali significativi connessi alle proprie attività.

«L’attenzione alla tutela dei lavoratori», commenta Roberto Gasparetto, direttore Hera Sot Modena, «è da sempre una priorità per il nostro Gruppo. Lo dimostra anche il fatto che siamo una delle poche realtà ad avere nel proprio assetto organizzativo una direzione centrale Qualità sicurezza e Ambiente da cui dipendono tutte le attività legate alla prevenzione, protezione e sicurezza dei lavoratori. Vorrei poi sottolineare l’impegno fondamentale di tutto il nostro personale, colleghi del mondo reti, dei servizi ambientali e dei servizi di supporto, servizio protezione e prevenzione, qualità sicurezza e ambiente che hanno permesso di raggiungere questo importante risultato».

(16 marzo 2011)
Argomenti: Terziario