Confindustria Modena
Società
ARCHIVIO

Stampa l'articolo
professioni

Geometri, quando la fedeltà premia

Il collegio provinciale ha premiato i colleghi iscritti all’Albo da almeno 25 anni

Guido MazziSi è svolta a Formigine l’annuale premiazione dei geometri iscritti all'albo professionale da almeno 25 anni. Alla cerimonia hanno partecipato circa 100 geometri modenesi, ai quali è andato il riconoscimento per la loro anzianità di servizio. Tra i premiati i professionisti iscritti all’albo provinciale da 25, 40 e persino 50 anni.

«La cerimonia di premiazione dei geometri iscritti all'albo professionale da almeno 25 anni rappresenta un momento centrale nella vita associativa del nostro collegio», dichiara Guido Mazzi, presidente del Collegio geometri e geometri laureati della provincia di Modena. «L'appuntamento annuale non è solamente un momento di incontro e festa fra colleghi, ma anche l'occasione per ribadire l'importanza della nostra categoria per una pluralità di soggetti pubblici e privati con i quali ogni giorno condividiamo l’esperienza lavorativa. In buona sostanza, intendiamo far risaltare l’insostituibile presenza del geometra nella società italiana, soprattutto in un momento di grave crisi economica come quello attuale che sta mettendo a dura prova anche il mondo delle professioni».

Alla cerimonia di premiazione ha preso parte un ampio e qualificato parterre di autorità locali, regionali e nazionali, come Fausto Savoldi, presidente del Consiglio nazionale dei geometri, i presidenti di tutti i collegi dei Geometri dell'Emilia-Romagna, il direttore dell’Agenzia del territorio di Modena e il sindaco di Formigine Franco Richeldi.

(10 maggio 2010)
Argomenti: Enti locali