Confindustria Modena
Imprese
ARCHIVIO

Stampa l'articolo
investimenti

Nuovo quartier generale per Gb Group

La nuova sede di Nonantola è costata 30 milioni di euro

Il taglio del nastroUna struttura di 25 mila metri quadrati, sviluppata su una superficie di 120 mila per un costo complessivo di 30 milioni di euro. Al suo interno, opereranno circa 200 dipendenti in grado di organizzare nell’arco di una giornata spedizioni in tutto mondo senza alcun limite geografico e nel rispetto dei tempi prestabiliti.

Sono solo alcune delle peculiarità del nuovo quartier generale di Gb Group, leader mondiale nel settore aftermarket per le macchine movimento terra, agricole e industriali. La nuova sede del gruppo, che è stata inaugurata sabato 30 maggio, sorge a Nonantola e rappresenta per la holding modenese la chiara volontà di voler continuare a investire sul territorio nonostante il difficile momento economico.

«Siamo fieri della realizzazione di questo stabilimento» ha dichiarato Filippo Borghi presidente di Gb Group e vicepresidente di Confindustria Modena, «abbiamo concluso i lavori in tempi strettissimi e questo è motivo di ancor più grande soddisfazione».

«La dimensione internazionale che il nostro gruppo è riuscito a raggiungere e a consolidare nel corso degli anni», ha continuato Filippo Borghi, «non ci ha fatto perdere di vista l’ambito locale: il cuore e la testa di Gb Group rimangano saldamente ancorati al territorio modenese. Guardare avanti e investire nonostante la crisi è un dovere al quale non ci sottraiamo. Adesso ci aspettiamo però che ci sia un coralità d’intervento: anche gli altri operatori economici facciano la loro parte senza tirarsi indietro”.

(01 giugno 2009)
Argomenti: Metalmeccanico