Confindustria Modena
Stampa l'articolo

Franco Manfredini riconfermato al vertice di Confindustria Ceramica

Franco ManfrediniL’Assemblea di Confindustria Ceramica ha confermato Franco Manfredini presidente dell’Associazione per il biennio 2011–2012 con un consenso pari al 100 per cento dei voti. Il consiglio direttivo, nella seduta del 8 marzo scorso, aveva ratificato l’indicazione di Franco Manfredini segnalato quale unico candidato dalla Commissione di Designazione, presieduta da Angelo Borelli e composta da Viterbo Burani e Alessandro Scopetti.

Franco Manfredini, cavaliere del lavoro, è entrato a far parte del per la prima volta del consiglio direttivo di Assopiastrelle nel maggio 1986, ed ha ricoperto nel corso del tempo la presidenza di diverse commissioni consultive, quali la "Normazione Tecnica", "Formazione Scuola e Università", "Ambiente e Sicurezza", oltre a essere stato membro di quella per le "Statistiche e l’Attività Editoriale".

In ambito di Confindustria, Franco Manfredini è fin dalla sua istituzione presidente della Fondazione Confindustria Ceramica e Laterizio e membro di giunta a viale dell’Astronomia. Nel 1961 è il primo dipendente di Casalgrande Padana, di cui ne diventerà presidente e amministratore delegato nel 1974. Oggi Casalgrande Padana, grazie anche all’acquisizione del controllo del Gruppo Ceramiche Ri.Wal., è una realtà da 285 milioni di euro di fatturato, il 70 per cento dei quali derivanti da esportazione. Opera in sei stabilimenti produttivi, tutti localizzati nel distretto ceramico di Sassuolo – Scandiano, e dotati di una capacità produttiva di 35 milioni di metri quadrati; 1.100 sono i dipendenti del gruppo ceramico.

(10 giugno 2011)