Confindustria Modena
Lavoro
ARCHIVIO

Stampa l'articolo
lavoro

Formazione per adulti, c'è Frida

Tra settembre e ottobre partirà il progetto della Provincia di Modena a sostegno dei lavoratori meno qualificati

Il logo del progetto FridaLa crisi reale ha contagiato il mercato del lavoro estendendo i suoi effetti peggiori soprattutto alle fasce di lavoratori meno qualificate. La Provincia di Modena, nell'ambito delle politiche e degli interventi finalizzati al miglioramento dell'occupazione, della formazione utile al miglioramento professionale, risponde con "Frida": oltre ai 48 corsi già avviati finora, 14 dei quali in partenza tra settembre e ottobre, il progetto mette a disposizione, tramite il contributo del Fondo sociale europeo, 370 mila euro per realizzare un secondo blocco di formazione.

Il bando prevede che i progetti, da realizzare nell'ambito formazione adulti e finalizzati al sostegno dell'adattabilità dei lavoratori, siano presentati entro giovedì 24 settembre; i corsi saranno attivati nelle settimane successive.

Un'attenzione particolare è rivolta agli occupati con più di 45 anni, con bassa qualificazione, contratti atipici a tempo parziale, stagionali, in mobilità, così come alle persone che rientrano al lavoro dopo periodi di astensione per maternità o malattia.

«Chi beneficerà di Frida, perché da questo corso possa trarne il massimo giovamento, dovrà sviluppare conoscenze e competenze professionali che siano in stretta connessione con l'innovazione tecnologica e organizzativa degli attuali processi produttivi» spiega Francesco Ori, assessore provinciale al Lavoro e alla formazione professionale. 

I primi 14 corsi tra settembre e ottobre
Tra settembre e ottobre saranno inaugurati 14 corsi su tutto il territorio provinciale.

Tra gli enti che propongono iniziative di formazione, la cui frequenza sarà riconosciuta con un attestato che ha valore nell’eventuale conseguimento di una qualifica professionale, ci sono: Modenaformazione che spazia dalla sicurezza nell'ambiente di lavoro ai software applicativi per l'ufficio, dalla gestione delle informazioni in ambito amministrativo all'addetto di magazzino; Aeca che si concentra su lavorazioni meccaniche, elettronica, allestimento di un punto vendita e accompagnamento merci; Cesvip che tratta movimentazione e stoccaggio merci.

(07 settembre 2009)
Argomenti: Formazione