Confindustria Modena
Economia
ARCHIVIO

Stampa l'articolo
l'evento

Festival Green Economy, a Fiorano è tutto pronto

Per quattro giorni, da giovedì 6 a domenica 9 ottobre, 40 eventi fra workshop tecnici, convegni, tavole rotonde e laboratori

Tra prima e seconda parte del festival (quella che proseguirà nei prossimi mesi negli altri comuni del distretto), vi partecipano 100 relatori ed esperti di università, imprese, associazioni imprenditoriali, associazioni no-profit e ordini professionali, impegnati in 40 eventi fra workshop tecnici, convegni e tavole rotonde, laboratori, mostre tematiche e multimediali green, esposizioni, corsi tecnici di formazione.

Per quattro giorni saranno esposti esempi di prodotti certificati green; installazioni di arredo urbano; video con interviste ad esperti di architettura, edilizia, sostenibilità; idee progettuali di giovani creativi per il distretto ceramico; immagini di un viaggio nell’industria ceramica; oggetti green di uso quotidiano. Verrà allestito uno spazio Green Motors con prototipi veicolari ibridi, auto e moto elettriche, la Ferrari Gt Fiorano con sistema Kers.

Il programma del festival in dettaglio
Giovedì 6 ottobre, alle ore 9.30, presso l’Auditorium System si svolge il convegno su “Sistemi fotovoltaici, monitoraggi e sperimentazioni sul campo” a cura di Cogenergy, cui segue dalle 10 alle 13, nella Green Arena del Festival il laboratorio “La Green Economy vista dai giovani”. Nel pomeriggio Democenter cura ‘Innova Day. Start up d’impresa per il Green Tech’; contestualmente, al Palazzo Bla, Green Building Council Italia svolge un ‘Corso tecnico di aggiornamento su procedure certificazione green Leed’, cui segue, dalle 18 alle 19, un meeting con la delegazione di amministratori cinesi della provincia dello Zhejiang, che incontrano amministratori e imprenditori locali. La prima giornata si conclude alle ore 21 con il convegno ‘La Green Economy nel Distretto Ceramico e in Italia’ dove saranno presentati i risultati sul coinvolgimento di 40 imprese locali.

Venerdì 7 ottobre la Green Arena ospita diversi woorkshop: sull’architettura sostenibile; su rivestimenti ed edilizia green; sui processi produttivi green, sulla ricerca per la green economy nel settore ceramico. In serata, alle ore 21, convegno sui ‘Distretti verso la green economy’.

Sabato 8 il Festival apre con la tavola rotonda ‘Comuni e sostenibilità’, cui fa seguito la tavola rotonda ‘Imprenditori verso la green economy. Il pomeriggio dalle ore 15 offre la possibilità di partecipare alle visite formative presso tre stabilimenti del distretto previa prenotazione; alle ore 17 è in programma la tavola rotonda ‘Commercio e Consumi per un Distretto Sostenibile’. La serata si conclude con un concerto musicale.

Domenica 9 ottobre, alle ore 8.30, a Maranello, l’apertura della Maratona d’Italia è affidata a prototipi ‘green motors’ in collaborazione con Ipsia Ferrari e Itis Da Vinci di Carpi. Al Palazzo Bla di Fiorano si svolge alle 9.15 un confronto fra imprenditori per rilanciare il distretto in ottica di green economy. Alle 10.30 prende il via il convegno ‘Sostenibilità einnovazione ambientale e sociale’. Nel pomeriggio alle ore 17 arriva Mr Kilovatt di Radio 24 che guida una riflessione sulla green economy nel quotidiano. Alle ore 18.15 il Festival si conclude con l’assegnazione del ‘Premio Green Economy di Distretto’ a cui hanno partecipato ventidue imprese, e con lo spettacolo di cabaret, alle ore 21, di Paolo Migone.

(03 ottobre 2011)
Argomenti: Ceramico, Enti locali