Confindustria Modena
Imprese
ARCHIVIO

Stampa l'articolo
imprese

"Fedeltà al lavoro", l'elenco dei premiati

Per il presidente della Camera di Commercio di Modena Maurizio Torreggiani «dai "fedeli" al lavoro dobbiamo trarre un insegnamento esemplare di come la dedizione totale alla propria attività sia un valore imprescindibile per affrontare e superare i momenti di crisi»

La Camera di Commercio di Modena ha assegnato nel corso di una cerimonia pubblica il "Premio per la fedeltà al lavoro e progresso economico" agli imprenditori e alle imprese della provincia che si sono particolarmente distinti nei settori industriale, commerciale, artigiano, agricolo e dei servizi.

I riconoscimenti sono stati conferiti personalmente a tutti i premiati dal presidente di Unioncamere nazionale Ferruccio Dardanello, che ha voluto partecipare all'evento per testimoniare il rilievo dell'iniziativa, che contraddistingue il sistema camerale nel contesto nazionale.

Il presidente della Camera di Commercio di Modena Maurizio Torreggiani, in apertura, ha sottolineato che «dai "fedeli" al lavoro dobbiamo trarre tutti un insegnamento esemplare di come la dedizione totale alla propria attività sia un valore imprescindibile per affrontare e superare i momenti difficili come quello attuale».

Il concorso è stato bandito dalla Camera di Commercio di Modena nel 2010 allo scopo di porre in evidenza e premiare le imprese longeve e di successo della provincia nonché gli uomini e le donne che hanno dedicato la propria vita ad una attività imprenditoriale lodevole ed ininterrotta, svolta per almeno 40 anni nel medesimo settore di attività.

Gli aspiranti, segnalati dalle associazioni di categoria o autocandidati, sono stati esaminati per verificare il possesso dei requisiti previsti in un apposito bando. I vincitori, i cui nomi sono riportati sul sito della Camera www.mo.camcom.it, potranno fregiarsi di una targa di merito e del logo del premio che potrà essere apposto sulla carta intestata e sul sito aziendale.

L'elevato numero di candidati ha confermato il successo riscosso dall'iniziativa già alla sua prima edizione, nonché l'importanza attribuita dagli imprenditori ad un riconoscimento personale che premia la costanza e l'impegno dimostrati per tanti anni. Queste motivazioni hanno indotto l'ente camerale a pianificare prossimamente una seconda edizione del concorso.

(13 dicembre 2010)
Argomenti: Enti locali